Calcio Seconda Categoria

Il Castelnovetto conserva il primato

Il Gambolò pareggia a Gropello, torna a vincere la Cassolese, sconfitte le altre lomelline

Angelo Sciarrino

20 Gennaio 2019 - 22:36

seconda categoria

Diego Petrarulo, decisivo per il Castelnovetto

Diciassettesima giornata di Seconda Categoria che conferma la prima posizione del Castelnovetto che allunga la striscia positiva in casa del Lacchiarella. 1-0 il risultato finale in una gara che ha visto la formazione di mister Pasquino passare in vantaggio nella prima frazione con Petrarulo che incorna di testa approfittando dell’ottimo cross di Finesso, dopo che Soncin aveva sbagliato un calcio di rigore pochi minuti prima. Nel secondo tempo gli ospiti difendono il risultato, riuscendo a portare a casa tre punti in una trasferta insidiosa.

Pareggio ricco di reti (2-2) nel derby lomellino di giornata tra Gropello San Giorgio e Gambolò Gifra. Dopo essere passata in vantaggio al 20' con un calcio di rigore di Carnevale Schianca, la formazione gambolese nel giro di dieci minuti subisce due reti, entrambe su calcio d’angolo, segnate rispettivamente da Valenti e Raimondo. Nella seconda parte di gara arriva però il gol del definitivo pareggio grazie a Damiano che su azione personale salva in extremis la propria squadra.

Ritorna alla vittoria la Cassolese che sfidava davanti ai propri tifosi il Guinzano, ultimo in classifica. I padroni di casa non riescono a entrare subito in partita subendo un gol dopo 5 minuti per una palla persa a centrocampo. Nella seconda parte di gara la situazione si ribalta e la Cassolese riesce prima a pareggiare con un tiro da fuori area di Zimbardi, trovando nei minuti di recupero la rete di Guastella su punizione per il definitivo 2-1.

Niente da fare per il Superga, sconfitto 4-2 a Rosate. Subito sotto di due reti, i ducali accorciano le distanze prima del riposo con un tiro di Palmisano da considerevole distanza. Nella ripresa il Superga perviene al pareggio con Bianchi, ma poi si lascia infilare altre due volte dai padroni di casa.

Sconfitta anche per la Virtus Lomellina, superata 4-1 dal Landriano, secondo in classifica. Sotto di tre reti alla fine del primo tempo, la squadra di Sannazzaro trova l’unico gol al 20’ della ripresa con un tiro dal limite di Kahayat, ma più avanti i padroni di casa ristabiliscono le distanze.

Sempre più impelagata nella zona play-out l'Olimpic Cilavegna, sconfitta 3-1 dalla Carpianese. I lomellini vanno sotto alla mezz'ora su colpo di testa, quindi in avvio di ripresa subiscono il raddoppio in contropiede. L’Olimpic accorcia momentaneamente le distanze con Francesco che sfrutta l’assist di Patrucchi, ma gli avversari allungano nuovamente su calcio di punizione dal limite.

@l'informatore - Andrea Asaro

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia