Calcio Eccellenza

Il Ferrera si "sveglia" tardi con l'Alcione (2-3)

Gli erbognini pagano un approccio leggero e vanno sotto di tre reti. Inutili nel finale le reti di Mannozzi e Adeyan.

Angelo Sciarrino

20 Gennaio 2019 - 18:14

Lucente

Federico Lucente

Il Ferrera perde in casa contro l’Alcione ed è sempre più ultimo in classifica nel campionato di Eccellenza con soli sei punti. L’unica cosa che può consolare gli erbognini è che davanti a loro hanno perso tutte le altre che stanno lottando per la salvezza, cioè Città di Vigevano, Union Villa Cassano e Castanese. Quella di oggi a Ferrera è stata una partita divertente, dove l’Alcione ha approcciato meglio rispetto ai padroni di casa. Gli ospiti infatti dopo soli cinque minuti passano in vantaggio grazie alla rete di Parravicini. Il Ferrera non reagisce e al 20’ ecco il raddoppio dell’Alcione firmato Laraia. Il primo tempo si chiude con l’Alcione in vantaggio di due reti. Nella ripresa le cose non cambiano più di tanto e l’Alcione trova anche il terzo gol grazie alla realizzazione di Orlandi. La partita sembra ormai chiusa, ma il Ferrera ha una reazione d'orgoglio e in pochi minuti accorcia le distanze prima con Mannozzi e poi con Adeyan, ma non basta, perché l’Alcione nonostante lo spavento riesce a resistere e a portare a casa tre punti importanti. Il Ferrera paga l’approccio leggero alla gara. Nel primo tempo la squadra di mister Falsettini è stata poca roba e ha permesso agli avversari di straripare. La reazione degli erbognini è stata troppo tardiva.


Ferrera Khuddy, Cavuoto, Pici (6' st Adeyan), Guido, Lucente, Battista, Giardina (13' st Pagani), Rosa, Papa (13' st Salomoni), Mannozzi, Mullici (33' st Rossi). All. Falsettini.

Alcione Diop, Gervasoni, Tresca, Torrisi, Mangiarotti, Remuzza, Laraia (44' st Berti), Braga, Parravicini, Orlandi, Villa. All. Berti.

Arbitro Teghille di Collegno.

@l'informatore - Edoardo Perrotti

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò