Calcio Eccellenza

Città di Vigevano raggiunto nel finale a Mariano

Ducali avanti grazie a un rigore trasformato da Molina. All'86' il pari dei comaschi con Milazzo.

Angelo Sciarrino

27 Gennaio 2019 - 17:29

mariano - città di vigevano

Leonardo Casula

Finisce in parità, 1 a 1, la gara tra Mariano e Città di Vigevano, valida per la terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. I ducali arrivavano alla sfida con il Mariano dopo tre sconfitte consecutive. Il pareggio permette alla squadra di mister Melchiori di fare un piccolo passo in classifica, ma è chiaro che il rammarico è grande per la rete subita a quattro minuti dalla fine.

A Mariano Comense si gioca nonostante una lieve nevicata. Mister Melchiori ritrova Dalia, ma deve fare a meno dello squalificato Sarr. Dopo cinque minuti prima occasione per il Città di Vigevano con Casula che serve un ottimo pallone agli attaccanti, ma né Dioh né Fiore riescono a calciare in porta. Risponde subito il Mariano con un tiro di Frigerio che impegna Campironi. La partita è equilibrata e molto divertente, al 16’ Dioh calcia al volo, ma Comi si supera. Al 22’ il Città passa in vantaggio con Molina, che trasforma il calcio di rigore procuratosi da Fiore. Il Mariano tenta subito di reagire, alla mezz’ora viene ammonito Lagonigro per un fallo al limite dell’area di rigore su Giugliano. Un minuto più tardi padroni di casa vicinissimi al pareggio su calcio di punizione di Milazzo che però è sfortunato e colpisce il palo. Al 33’ viene annullato un gol al Città di Vigevano, segnato da Fiore che però si trovava in posizione di fuorigioco. Nel finale di tempo il Mariano sfiora ancora il pareggio con un gran tiro da fuori area di Milazzo, ma Campironi è ancora attento e il Città resiste, chiudendo il primo tempo in vantaggio. Dopo tanto divertimento nei primi 45 minuti, nella ripresa la partita è un po’ bloccata. Il Città di Vigevano non affonda e cerca di mantenere il prezioso vantaggio. Al 22’ il primo squillo del Mariano nel secondo tempo è di Giugliano che crossa bene, ma nessuno arriva sul pallone. Nel finale il Mariano tenta l’assalto alla porta dei ducali. Lo sforzo dei padroni di casa viene premiato al 41’, quando Gualandris con un bel cross imbecca Milazzo che segna forse aiutandosi con il braccio, ma per l’arbitro è tutto regolare. Al primo minuto di recupero i comaschi rimangono poi in dieci uomini per l’espulsione di Gualandris per doppio giallo, ma non succederà più nulla. Un pareggio che come detto suscita qualche rimpianto in casa ducale, anche se il risultato è più che giusto per quello che si è visto. Il Mariano ha tentato in tutti i modi di segnare il gol del pari, che alla fine è meritatamente arrivato.

Mariano Comi, Casartelli (12' pt Sironi), Malvestiti, Cassamagnaga (144' st Pacini), Frigerio, Tamai, Zorloni, Loew (21' st Gualandris), Milazzo, Giugliano, Iacopetta. All. Rovellini.
Città di Vigevano Campironi, Dalia, Casula, Procopio, Lagonigro, Marianini, Colombo, Molina, Dioh, Fiore (27' st Ragusa), Rizzo. All. Melchiori.
Arbitro Brozzoni di Bergamo.
Reti 23' pt rig. Molina, 41' st Milazzo.
Note Calci d’angolo 6-7. Ammoniti Lagonigro, Loew, Marianini, Gualandris, Iacopetta. Espulso Gualandris al 46′ st. Recupero 2′, 4′. Spettatori 100.

@l'informatore - Edoardo Perrotti

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

la rassegna

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

Gli organizzatori durante la conferenza stampa

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

dal 30 aprile

Dark Tales

Dark Tales

Dark Tales in concerto, il ritorno della new wave

Il gruppo post punk stasera, sabato, al circolo Pick Week

Jazz Festival Città di Mortara

Jazz Festival Città di Mortara

sesta edizione

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Giovanni Falzone

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Bià Jazz festival

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

Il grande prestigiatore (Le avventure di Nessuno) del 1967 di Sarri

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

milano pop

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Margherita Cau e Federica Ciminiello

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Al Cagnoni