Calcio Seconda Categoria

Bianchi show e il Superga vola

Vincono anche Castelnovetto, Cassolese e Gropello San Giorgio

10 Marzo 2019 - 19:23

Seconda Categoria

Matteo Bianchi (Superga)

Ventiquattresima giornata di Seconda Categoria che vede il Castelnovetto vincente nel derby lomellino in casa dell’Olimpic Cilavegna. Vittoria che arriva con non poche difficoltà visto che il risultato viene sbloccato solamente al 15’ del secondo tempo grazie a Finesso che realizza un calcio di rigore. La formazione di mister Pasquino riesce quindi a mantenere il vantaggio e porta a casa tre punti significativi che confermano il secondo posto mantenendosi ancora in corsa per il primo.

Beffa per il Gambolò Gifra che, ospite Virtus Lomellina, spreca l’occasione di portare a casa la vittoria. È infatti la formazione gambolese a passare in vantaggio al 20’ del primo tempo grazie a Damiano che su assist di Carnevale Schianca conclude in rete. Passano dieci minuti ed è Damiano a ricambiare il favore servendo un pallone a Carnevale che deve solamente appoggiare in porta. Nel secondo tempo la situazione si ribalta e la Virtus viene fuori accorciando le distanze con Bellingheri con un bel tiro dal limite. L’incredibile pareggio arriva nei minuti di recupero con Kahayat che colpisce al volo un cross su punizione defilato in area dalla sinistra.

Quarta vittoria consecutiva per il Superga che davanti ai propri tifosi passa in vantaggio nella prima frazione di gioco nei confronti del Giussago grazie a Bianchi che sfrutta una punizione di Santoro dal limite dell’area per colpire in rete. Il Giussago trova il pareggio a pochi minuti dall'inizio della ripresa con un tiro da fuori area che viene rimpallato concludendosi in rete. A portare i ducali al successo è nuovamente Bianchi che si avvale di una disattenzione della difesa avversaria per partire in solitaria da centrocampo e battere il portiere.

Trionfo anche per la Cassolese nei confronti del Lacchiarella. La partita viene decisa all’ultimo minuto del primo tempo con De Giuli che su corner colpisce direttamente in rete dopo una respinta del portiere. I padroni di casa riescono a mantenere il risultato, portando tre punti a casa che le permettono di scalare posizioni in classifica.

Allontana lo spettro play-out il Gropello San Giorgio trovando la vittoria contro la Rosatese. Formazione lomellina che passa in vantaggio al 10’ con Palanca che colpisce al volo un tiro su calcio d’angolo. Il raddoppio arriva venticinque minuti dopo ed è Pestrilli a colpire di testa una punizione che parte dalla destra. Nel secondo tempo i padroni di casa accorciano le distanze su azione da calcio d'angolo, ma non riescono però a pareggiare i conti nei minuti finali.

@l'informatore - Andrea Asaro

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

il traguardo

"Aquile randagie"

il trailer di "Aquile randagie: gli Scout che si ribellarono al Fascismo"

Shoah, al cinema Odeon tre film per non dimenticare

giornata della memoria

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze