Calcio Prima Categoria

Vigevano, buon punto con il Casteggio

Porte inviolate nell'anticipo di questa sera al Dante Merlo

14 Marzo 2019 - 23:33

vigevano - garlasco

Marchesin contrasta Zohar (foto Marinoni)

Il Vigevano di mister Arioli impatta (0-0) con il Casteggio nell’anticipo del campionato di Prima Categoria, vista l’indisponibilità del Dante Merlo per la Scarpadoro di domenica 17 marzo. Nel complesso prestazione positiva dei biancocelesti, ancora privi dell’esperto De Carli, ma poco pericolosi in avanti, con forse Paulato troppo solo nel reparto avanzato. Di fronte i ducali avevano il forte Casteggio, che in effetti nel primo tempo si è reso pericoloso in un paio di circostanze. Nella ripresa, dopo soli cinque minuti, gran traversa di un ottimo Occelli, ma nel finale si ripropone in avanti il Casteggio, ancora in maniera pericolosa. Si chiude con un colpo di testa di Portalupi, su bel cross di Occelli, ma il portiere oltrepadano para senza problemi. Alla fine ne esce un pari sostanzialmente giusto, il Vigevano muove la classifica, ma visto il calendario che lo attende, con le trasferte di Garlasco, Motta Visconti e Mezzana Bigli contro l’Alagna e le gare casalinghe con Albuzzano e Binasco, sarà dura centrare la salvezza diretta, evitando i play-out.

@l'informatore - Maurizio Locatelli

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

il traguardo

"Aquile randagie"

il trailer di "Aquile randagie: gli Scout che si ribellarono al Fascismo"

Shoah, al cinema Odeon tre film per non dimenticare

giornata della memoria

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze