Calcio Seconda Categoria

A Castelnovetto e Gambolò i derby di giornata

Bella rimonta della Virtus Lomellina, torna al successo l'Olimpic Cilavegna

17 Marzo 2019 - 20:11

Seconda Categoria

Filippo Bonassi (Castelnovetto)

Nella 25esima giornata di Seconda Categoria il Castelnovetto mantiene la seconda posizione aggiudicandosi 2-0 il derby lomellino con la Cassolese. Dopo un primo tempo a reti bianche la gara si sblocca al 65’ su un calcio d’angolo da cui Bonassi riesce a calciare al volo colpendo in porta dopo una respinta del portiere. il raddoppio arriva nei dieci minuti successivi attraverso un contropiede corale che termina con la rete di Petrarulo.

Rimane in lotta play-off il Gambolò Gifra che nel secondo derby di giornata batte il Superga davanti ai propri tifosi. È Damiano a sbloccare le marcature colpendo un pallone crossato dalla sinistra che termina in rete. Ospiti che comunque riescono a recuperare il momentaneo svantaggio realizzando dagli undici metri con Santoro, che però pochi minuti dopo si fa espellere. Il Gambolò ne approfitta e riesce a passare nuovamente davanti con Damiano, allungando il distacco con Grano che sfrutta un rimpallo dopo un rigore fallito da Carnevale Schianca.

Perde il Gropello San Giorgio contro la capolista Landriano. Formazione lomellina che non riesce ad entrare in gara nei primi 45 minuti subendo tre reti consecutivamente. Nella seconda frazione un guizzo permette di accorciare le distanze con Valenti e Martinotti su rigore all’85’. Reti che tuttavia non bastano per agguantare il pareggio con il Landriano che nel finale va a segno per la quarta volta.

Gran rimonta della Virtus Lomellina che passa in svantaggio nel primo tempo nei confronti del Basiglio Milano 3. La reazione arriva a cinque minuti dalla ripresa con una perfetta punizione dal limite di Ramella che porta il tabellino in parità. Il gol della vittoria è di Kahayat che riesce a realizzare un calcio di rigore al 65’.

Dopo otto sconfitte consecutive torna al successo l’Olimpic Cilavegna che passa a sorpresa in quel di Giussago. È Davide a incornare di testa al 20’ del primo tempo realizzando l’unica rete della partita. Cialvegna che comunque ringrazia il proprio portiere, il quale riesce a neutralizzare dagli undici metri un rigore concesso al Giussago che avrebbe potuto cambiare le sorti della gara.

@l'informatore - Andrea Asaro

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia