Calcio Seconda Categoria

Castelnovetto, che debacle a Landriano (4-0)!

Perde anche il Gambolò, vincono invece Cassolese, Superga e Virtus Lomellina

07 Aprile 2019 - 21:01

Seconda Categoria

Luca Cassini in gol per il Superga

Nella terz'ultima giornata di Seconda Categoria il Castelnovetto subisce una netta debacle (4-0) nello scontro diretto con la capolista Landriano che a questo punto è ormai a un passo dalla promozione. Partita che si mette in salita fin da subito con i padroni di casa che passano sul doppio vantaggio nel primo tempo. Nella seconda metà di gara la situazione non cambia e il Castelnovetto subisce altre due reti consegnando virtualmente il titolo al Landriano.

Sconfitta anche per il Gambolò Gifra che in casa della Carpianese non riesce ad andare oltre il 3-2. La prima realizzazione arriva attraverso una sfortunata autorete di Sbaffoni, che esattamente un minuto dopo si fa perdonare realizzano il gol del momentaneo pareggio. Nella seconda frazione è Damiano a segnare il secondo gol degli ospiti, i quali nel giro di dieci minuti subiscono un amarissimo ribaltone sprecando l’occasione di accorciare le distanze sul Castelnovetto.

Vittoria per la Cassolese che nei confronti del Basiglio Milano 3 apre la partita al 30’ del primo tempo attraverso un corner che Bassi incorna di testa. Nella seconda frazione è sempre la formazione di Cassolnovo a condurre il gioco raddoppiando con Laino il quale riesce a trovarsi a tu-per-tu con il portiere avversario tramite una palla filtrante, trovando successivamente anche la doppietta dieci minuti più tardi.

Il Superga schianta il Guinzano, ultimo in classifica. La prima rete del match è di Cassini che incrocia il tiro battendo da fuori area il portiere avversario. Al 35’ arriva il gol del solito Bianchi che, lanciato sulla fascia, si accentra e riesce a segnare da pochi metri. La partita viene chiusa definitivamente nel secondo tempo da Aversano che, dopo aver sbagliato dagli undici metri, si impossessa della respinta del portiere e corregge in rete.

Nel derby di giornata tra Olimpic Cilavegna e Virtus Lomellina sono quest’ultimi che riescono a sfangarla con un secco 0-2. La partita viene sbloccata solo nel secondo tempo e il primo gol arriva tramite un contropiede corale che si conclude con Redi a pochi passi dal portiere avversario. È Vitale a raddoppiare al 65’, seguito da un finale aggressivo che termina con due espulsioni per il Cilavegna e una per la Virtus.

Pareggio per il Gropello San Giorgio il quale passa in svantaggio a pochi minuti dal termine della prima frazione nei confronti del Real Torre. La parità arriva grazie a Rollo che colpisce al volo un cross dalla destra di Lazzarin, regalando una salvezza ormai certa.

@l'informatore - Andrea Asaro

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio

Lancia Delta, la festa per i 40 anni - La gallery

Lancia Delta, la festa per i 40 anni - La gallery

MOTORI

Archizero presente al FuoriSalone con Platform

Archizero presente al FuoriSalone con Platform

Opening Cocktail il 10 aprile