calcio eccellenza

Città di Vigevano & Ferrera, per fortuna è finita!

La Castellanzese vince 4-1 all'Antona e festeggia la promozione in serie D

Edoardo Perrotti

28 Aprile 2019 - 18:07

città di vigevano - castellanzese

Dioh ha messo a segno la rete della bandiera per il Città di Vigevano

La Castellanzese battendo 4-1 il Città di Vigevano, già retrocesso dalla scorsa settimana insieme al Ferrera, vince il campionato d'Eccellenza e viene promossa in serie D. A disputare i playoff saranno invece Fenegrò, Legnano, Verbano e Varesina. Nei playout la Castanese, arrivata davanti all’Union Villa Cassano, avrà il vantaggio dei due risultati su tre e giocherà la seconda sfida in casa.

E’ festa neroverde al Centro Sportivo Antona, dove la Castellanzese batte con un poker il Città di Vigevano e festeggia l’approdo in serie D. Vince anche il Fenegrò, che si piazza secondo davanti al Legnano. Tre punti anche per Varesina e Verbano. Gli incroci playoff saranno Fenegrò-Varesina e Legnano Verbano.

E’ tutto facile per la Castellanzese sul campo del Città di Vigevano, già retrocesso il lunedì di Pasquetta a causa della sconfitta contro l’Ardor Lazzate. I neroverdi approcciano alla grande la partita e al 7’ sono già in vantaggio grazie al gol di Roberto Colombo che approfitta di un errore di Marianini e insacca. Insiste la Castellanzese che vuole chiudere i conti in breve tempo. Al 9’ calcio di punizione, palla che arriva a D’Onofrio che però sbaglia una facile conclusione. Al 16’ arriverà comunque il raddoppio degli ospiti ancora con Roberto Colombo che calcia bene sul primo palo. Doppietta per lui e gara in discesa per la Castellanzese, che al 33’ trova anche il terzo gol ancora una volta con Roberto Colombo, che prima si fa parare la conclusione da Campironi, ma poi è bravo sulla respinta a ribadire in rete. La partita è già in cassaforte per la prima della classe che rischia soltanto nel finale di tempo quando Ragusa ha un’occasione d’oro per accorciare le distanze, ma la sciupa malamente. A inizio ripresa il Città di Vigevano tenta una reazione d’orgoglio e si fa pericoloso con Fiore che però perde l’attimo prima di calciare. Poi sul ribaltamento di fronte è bravo Campironi su D’Onofrio. Al 16’ i ducali vanno in gol grazie al solito Dioh che dribbla due difensori e insacca la rete della bandiera. Nel finale di partita c’è tempo anche per il quarto gol della Castellanzese che porta la firma di Gibellini con un bel tiro sotto la traversa. Poi non c’è più tempo, la Castellanzese è campione! Il Città saluta l’Eccellenza, così come il Ferrera che oggi, come ormai succede da diverse settimane, ha subìto l’ennesima goleada, questa volta dal forte Fenegrò. La prima dei comaschi porta la firma del bomber Pizzini, al 26’. Raddoppia poi Anzano, due minuti più tardi. Nella ripresa ancora Pizzini, all’8’, chiude i conti. C’è tempo anche per il gol di Bello al 24’ e la doppietta di Fabozzi al 30’ e al 38’.

Città di Vigevano Campironi, Dalia (38' st De Ciechi), Casula, Sarr (1' st G. Rossi), Lagonigro, Marianini, Rizzo, Molina (30' st N. Colombo), Dioh, Fiore (22' st Zampiero), Ragusa (11' st N. Nese). All. Melchiori.
Castellanzese Chiodi, Nejimi, De Dionigi, Nocciola (36' st M. Roncari), Cusaro, Dell’Aera, Pedergnani (48' st Compagnone),  Bigioni, R. Colombo (30' st Gibellini), D’Onofrio (22' st Moroni), Cesaro (17' st Zappulli). All. F. Roncari.
Arbitro Tassano di Chiavari.
Reti 7' pt, 17' pt e 33' pt R. Colombo, 16' st Dioh, 44' st Gibellini.
Note Calci d’angolo 0-4. Ammoniti Marianini, Lagonigro, Gibellini. Recupero 2′, 4′. Spettatori 250.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

l'iniziativa

CAPRICORNO

CAPRICORNO

Segno del mese

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

il 31 al cagnoni