Calcio Prima Categoria

Poker di Meneghetti, il Garlasco ai play-off

Battuto 4-1 il Siziano Lanterna. Vince anche il Mortara: 4-3 al Lungavilla

28 Aprile 2019 - 18:40

calcio prima categoria

Nadir Meneghetti, un poker per il Garlasco

È magica la domenica del Garlasco di Paolo Maggi: i gialloblù chiudono la stagione al terzo posto conquistando i play-off al termine del match che li vedeva protagonisti in casa contro il Siziano Lanterna. Il Garlasco intraprende fin da subito una tattica offensiva e trova la rete del vantaggio con Meneghetti al 27’. Pochi minuti più tardi è sempre il numero 10 del Garlasco a realizzare il calcio di rigore che porta la sua squadra sul momentaneo punteggio di 2 a 0. Ma i gialloblù non accennano a calare l’intensità e al 45’ è ancora Meneghetti l’autore della rete del 3 a 0. Nella ripresa il Lanterna non sembra reagire allo svantaggio e al 50’ ci sarà spazio per un altro sigillo dello scatenato Nadir Meneghetti, che dimostra di essere in grande forma portando a quattro il proprio bottino personale. All’80’ gli ospiti si spingono in avanti e siglano il gol della bandiera con Parlato. Ma pochi minuti più tardi Limone completa la "manita realizzando il calcio di rigore che fissa il punteggio sul definitivo 5 a 1. Un Garlasco che regala dunque gol e spettacolo e che nel primo turno di play-off se la vedrà con la Mottese. “Successo cercato, voluto, trovato e meritato” commenta a fine partita il direttore sportivo dei gialloblù Gaetano Muscatelli.

Il Mortara si congeda con una vittoria da un campionato che è stato ben al di sotto le aspettative della vigilia. I lomellini chiudono undicesimi con 38 punti, sufficienti per stare fuori dalle sabbie mobili dei play-out. La squadra di Garbagnoli, in una classica partita di fine stagione, dai ritmi blandi e ricca di reti, riesce a imporsi per 4-3 al Lungavilla rimontando ben tre volte gli avversari che chiudono il primo tempo avanti 3-2, con Vrabie ed Elefante che tengono in corsa i padroni di casa. A metà ripresa ancora Vrabie raggiunge il pareggio, poi dieci minuti più tardi lo stesso giocatore fornisce l'assist a Schiavetta che fissa il risultato.

@l'informatore - Riccardo Invernizzi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Le aule del Cairoli ospiteranno la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

l'iniziativa

CAPRICORNO

CAPRICORNO

Segno del mese

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

“Buon anno, ragazzi”, la commedia di San Silvestro

il 31 al cagnoni