calcio - il lutto

Addio a Lamberto Giorgis, allenatore gentiluomo

Fu protagonista del grande Vigevano degli anni '70.

Angelo Sciarrino

01 Settembre 2019 - 15:21

lamberto giorgis

Lamberto Giorgis in panchina

Ci ha lasciato uno dei principali artefici del grande Vigevano degli anni Settanta. All'età di 87 anni, dopo lunga malattia, si è infatti spento a Modena l'allenatore Lamberto Giorgis. Arrivato a campionato in corso nella stagione 72/73, chiamato dal presidente Giuseppe Bellotti a sostituire il tecnico Galimberti, Giorgis fu determinante nella rincorsa alla salvezza della compagine biancoceleste, conquistata all'ultima giornata con la vittoria di Trieste. Nei due anni successivi, avvelendosi di giocatori del calibro di Graziani, Basili, Fiaschi e Vallongo, solo per citare gli attaccanti, ottenne due piazzamenti di prestigio, un ottavo e un quinto posto in serie C. Questi risultati servirono a Giorgis come trampolino di lancio per arrivare ad allenare formazioni di blasone in serie B come Novara, Lecce, Sampdoria, Monza e Foggia e, a fine carriera, anche il Pisa in serie A, purtroppo senza troppa fortuna, mentre al contrario fece molto bene al Casarano in serie C sfiorando una storica promozione. Ovunque ha allenato ha comunque lasciato un ottimo ricordo di sé, per la serietà, la professionalità e le qualità umane. Nativo di Città di Castello, da calciatore Giorgis era stato un apprezzato mediano; la sua carriera si svolse principalmente a Taranto tra serie B e serie C, quindi tre stagioni a Modena, nella prima delle quali fu tra i titolari (27 presenze e 5 gol) che riportarono i "canarini" in serie A. Nella città emiliana ha vissuto fino agli ultimi giorni della sua vita. I funerali si sono tenuti nella giornata di ieri. Alla moglie Laura e alle figlie Simona e Barbara le condoglianze dell'Informatore Vigevanese.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 22 OTTOBRE

Agricoltura, Ciocca: «No alle carni sintetiche.  Difendiamo i nostri prodotti e la nostra filiera»

Agricoltura, Ciocca: «No alle carni sintetiche. Difendiamo i nostri prodotti e la nostra filiera»

l'intervento

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Conad, questa mattina il taglio del nastro

Conad, questa mattina il taglio del nastro

Vigevano: inaugurato il nuovo supermercato di viale Leonardo da Vinci

Vigevano: medici "fattorini” ritirano i Dpi per i colleghi

Vigevano: medici "fattorini” ritirano i Dpi per i colleghi

Il presidente dell'Amf accusa: è ridicolo

Emergenza Covid, domani vertice con il Prefetto

Emergenza Covid, domani vertice con il Prefetto

In videoconferenza, le parole del sindaco di Vigevano, Andrea Ceffa

Massimo Carlotto e il lato umano del noir

Massimo Carlotto e il lato umano del noir

ieri in cavallerizza

Sartirana,  scontro tra due auto: le immagini dei soccorsi

Sartirana, scontro tra due auto: le immagini dei soccorsi

E' accaduto questa mattina