calcio - promozione

Colpacci esterni di Robbio e Lomello

Rispettivamente contro l'Union Basso Pavese (2-3) e a Locate (1-2)

29 Settembre 2019 - 19:20

calcio promozione

Matteo Rosciano, a segno per il Lomello (foto Piedinovi)

Vittoria importante del Robbio sul campo dell’Union Calcio Basso Pavese. Una partita che sembrava chiusa, con il Robbio in vantaggio addirittura di tre gol, ma che i padroni di casa nella ripresa hanno reso avvincente segnando due reti nell’ultimo quarto d’ora regalando un finale al cardiopalma. Ci racconta la gara il direttore sportivo del Robbio, Piero Cordio: "Oggi sono davvero soddisfatto, finalmente siamo venuti fuori. Abbiamo dominato, potevamo fare anche più di tre gol, poi loro si sono presi gli ultimi 15 minuti, ma abbiamo meritato la vittoria“. Il Robbio segna due gol nel primo tempo. Le reti sono realizzate da Meneghetti, al secondo centro in campionato, e da Pisati. Nella ripresa la squadra di Pochetti continua a giocare bene e trova anche il terzo gol con Pedrocchi, poi sfiora più volte il poker. Nel finale, come detto, si sveglia il Basso Pavese che segna due gol ravvicinati e mette paura al robbiesi. Nonostante tutto, però, gli ospiti si difendono con ordine e non perdono la testa, portando a casa tre punti fondamentali che consentono al Robbio di uscire dalla zona calda della classifica. Domenica prossima impegno casalingo contro la Virtus Binasco.

Prosegue il momento positivo del Lomello di mister Lavenia, che dopo la conquista dei 3 punti nel match casalingo di domenica scorsa contro il Bressana, vince e convince anche nella trasferta che lo vedeva protagonista oggi sul campo del Locate Triulzi (1-2) e raggiunge il terzo posto in classifica a quota 7. Gli ospiti passano in vantaggio già nei primi minuti grazie alla rete siglata da Rosciano, abile a portare a compimento una magistrale triangolazione dell’asse Monopoli-Malaspina. La formazione lomellina sembra accontentarsi di controllare il vantaggio, ma fatica a contenere le continue avanzate dei padroni di casa. A inizio ripresa il Locate si sbilancia in avanti e pareggia i conti grazie al sigillo di Martinelli. Il Lomello aumenta l’intensità di gioco, ma deve fare i conti con l’inferiorità numerica causata dell’espulsione di Bardone a mezz’ora del termine. Mister Lavenia decide di provare il tutto per tutto e opta per l’ingresso in campo di Gianluca Limone. Al 70’ é proprio l’ex attaccante del Garlasco a procurarsi e a realizzare un calcio di rigore che garantisce un nuovo vantaggio al Lomello, spezzando le gambe agli avversari. Il Locate prova a riagguantare il pareggio adottando una tattica iperoffensiva, ma al triplice fischio il risultato non cambia. “Si è visto un grande Lomello, è stata una prova di grande maturità” commenta, a match concluso, il presidente della compagine lomellina Giuseppe Cotta Ramusino. 

@l'informatore - Edoardo Perrotti/Riccardo Invernizzi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

Pavia

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Vigevano, scontro tra auto in via San Giovanni

Vigevano, scontro tra auto in via San Giovanni

Oggi pomeriggio

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia