calcio - prima categoria

Tanti pareggi, l'alta classifica non cambia

2-2 dell'Alagna con il Casteggio, 1-1 del Gambolò a Landriano

Angelo Sciarrino

27 Ottobre 2019 - 20:00

prima categoria

Stefano Ventrice (Alagna)

Per la seconda domenica consecutiva la giornata nel girone M di Prima Categoria è caratterizzata dai pareggi, cinque su otto gare, che lasciano la classifica invariata nella parte alta. L'Alagna non va oltre il 2-2 casalingo contro il Casteggio, risultato sostanzialmente corretto. I padroni di casa passano in vantaggio attorno alla mezz'ora con un'azione corale conclusa da Vitale, ma prima del riposo gli oltrepadani colgono in pari con Mellera. Al 25' della ripresa Ventrice riporta avanti l'Alagna sfruttando un “velo” di Bilardo su cross dalla sinistra di Rabaioli, ma a pochi minuti dal termine Grazioli effettua una rovesciata acrobatica riprendendo una respinta del portiere: un eurogol che permette al Casteggio di tornarsene a casa con un punto.

L'Alagna non riesce così a sfruttare il “favore” del Gambolò che ha fermato sull'1-1 l'altra capolista Landriano. Nel primo tempo meglio la compagine lomellina che passa in vantaggio attorno al 20' con una punizione trasformata da Carnevale Schianca. Lo stesso giocatore, capocannoniere del girone, potrebbe anche raddoppiare, ma sul rimpallo non è fortunato. Nella ripresa il Gambolò accusa un calo e il Landriano ne approfitta per pareggiare con Zanimacchia, pescato dalla sinistra su calcio di punizione.

Continua a essere davvero poco fortunato il Mortara che ad Albuzzano cede all'87' subendo un sanguinoso contropiede concluso da Balzaretti. Nel primo tempo alla rete di Jomma aveva risposto Fantinato. C'è da dire che, nonostante le numerose assenze, soprattutto nel reparto avanzato (Elefante, Vrabie, Ragusa), il Mortara ha creato come sempre tanto, sbagliando però moltissimo in fase conclusiva. I lomellini restano pertanto penultimi in classifica con soli tre punti, frutto di altrettanti pareggi. A questo punto si attendono decisioni a livello societario: resisterà ancora la panchina di Garbagnoli?

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 22 OTTOBRE

Agricoltura, Ciocca: «No alle carni sintetiche.  Difendiamo i nostri prodotti e la nostra filiera»

Agricoltura, Ciocca: «No alle carni sintetiche. Difendiamo i nostri prodotti e la nostra filiera»

l'intervento

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Conad, questa mattina il taglio del nastro

Conad, questa mattina il taglio del nastro

Vigevano: inaugurato il nuovo supermercato di viale Leonardo da Vinci

Vigevano: medici "fattorini” ritirano i Dpi per i colleghi

Vigevano: medici "fattorini” ritirano i Dpi per i colleghi

Il presidente dell'Amf accusa: è ridicolo

Emergenza Covid, domani vertice con il Prefetto

Emergenza Covid, domani vertice con il Prefetto

In videoconferenza, le parole del sindaco di Vigevano, Andrea Ceffa

Massimo Carlotto e il lato umano del noir

Massimo Carlotto e il lato umano del noir

ieri in cavallerizza

Sartirana,  scontro tra due auto: le immagini dei soccorsi

Sartirana, scontro tra due auto: le immagini dei soccorsi

E' accaduto questa mattina