calcio - seconda categoria

Incredibile 5-4: il Superga ferma il Castelnovetto!

Sconfitte interne di Cassolese e Gravellonese

03 Novembre 2019 - 18:31

seconda categoria

Armando Santoro, doppietta vincente (Superga)

Si conclude con una sorpresa la nona giornata del girone V del campionato di Seconda Categoria: cade infatti per la prima volta in stagione il Castelnovetto che perde per 5-4 in casa del Superga (rimanendo comunque primo in solitaria). Partita che di certo non ha annoiato visti i 9 gol messi a segno. Subito in vantaggio al 15' il Castelnovetto con Rolandi dopo una bella azione di Awogni. Pareggia il Superga al 30' con Epis che segna al volo da calcio d'angolo, ma appena prima della ripresa Petrarulo riporta avanti il Castelnovetto. Secondo tempo che inizia in salita per i vigevanesi con Petrarulo che sigla l'1-3 di tacco, ma poco dopo il neo entrato Rota accorcia le distanze. Il Superga spinge e trova il 3-3 con un'azione personale di Bianchi. A questo punto succede di tutto: Santoro segna il 4-3 per il Superga su rigore, dopo pochi minuti l'arbitro concede un rigore al Castelnovetto espellendo De Giacomo, ma il Superga non ha un altro portiere in panchina. In porta ci va il difensore Asaro e Finesso realizza il 4-4. L'incontro sembra andare verso la conclusione, ma nel finale il Superga in dieci si procura un altro rigore che Santoro realizza per il 5-4 finale. “Non avevo mai visto niente del genere, me lo ricorderò di certo” commenta mister Castellazzi.

Cade la Gravellonese di mister Pasquino, sconfitta per 1-0 in casa dalla Virtus Lomellina da una rete di Vivaldini. “E' stata una partita combattuta - sostiene il ds Magni - specialmente nel primo tempo abbiamo giocato un ottimo calcio, fallendo però molte occasioni, le più clamorose delle quali con Cannata e Bampassy. Nel secondo tempo abbiamo subito gol e abbiamo provato il forcing finale, ma purtroppo non è bastato”. Gravellonese che rimane a 10 punti, mentre la vittoria odierna lancia la Virtus, ora in piena zona play-off con 16 punti.

Sconfitta casalinga per la Cassolese che perde 1-3 contro il Mede. Terza sconfitta nelle ultime quattro partite con un solo punto guadagnato per i ragazzi di mister Vettori, che dopo un ottimo avvio di stagione sembrano vivere un momento di flessione generale. Il Mede va in vantaggio dopo appena 5' su un batti e ribatti in area, la Cassolese ci prova per tutto il primo tempo senza risultati. Nella ripresa Guastella pareggia su punizione, ma il Mede torna in vantaggio con una rete in sospetto fuorigioco. A questo punto la Cassolese tenta il tutto per tutto e in contropiede subisce il definitivo 3-1. La classifica comunque vede i biancoblu ottavi, per il momento fuori dalla zona pericolosa.

Pareggio fra le mura amiche del Gropello San Giorgio, 2-2 con il Certosa: a segno per il Gropello Castelli e Pelizza. Un punto che serve poco alla formazione di Laboranti, che rimane penultima a 8 punti in piena zona play-out.

@l'informatore-Lorenzo Portaluppi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia