calcio - prima categoria

Si allunga la striscia negativa del Vigevano

Biancocelesti sconfitti per 3-1 a Casorate

Angelo Sciarrino

17 Novembre 2019 - 18:21

casorate - vigevano

Il gol del momentaneo 2-1 di Pozzati (foto Marinoni)

Si allunga la striscia negativa del Vigevano sconfitto quest'oggi per 3-1 a Casorate. I biancocelesti nelle ultime cinque partite hanno totalizzato un solo punto, una netta inversione di tendenza rispetto all'avvio del campionato che aveva visto la squadra di Conti per una giornata anche in testa alla classifica. Il mister, che quest'oggi tornava a Casorate dove ha allenato lo scorso anno, ci teneva a ben figurare, ma la squadra ha confermato una certa involuzione nel gioco. In parte può aver influito il terreno pesante, non per gli avversari che hanno dato a vedere di avere una marcia in più. La prima occasione è per il Vigevano con un colpo di testa di Vecchio su calcio d'angolo che manca di poco la porta. Ma poi è il Casorate a prendere il sopravvento. Al 10' Occelli perde un pallone e Firpi per poco non ne approfitta cogliendo il palo. Al 18' ancora Firpi su punizione chiama Esposito alla respinta. Al 36' i padroni di casa sbloccano il risultato con Barbantani che spizza di testa su cross dal fondo. Tre minuti dopo Corrado salva sulla linea su conclusione in mischia di Firpi. Prima del riposo torna a farsi vivo il Vigevano con un colpo di testa di Bisesi che colpisce l'incrocio, Bergamaschi sulla ribattuta non riesce ad approfittarne. E così è il Casorate a raddoppiare con un tiro da fuori dell'ex Vieri che si infila nel sette. Al 10' della ripresa biancocelesti in dieci per un fallo da ultimo uomo di Iaquinta su Vieri, ma al 23' il Vigevano riesce ad accorciare le distanze grazie a Pozzati che riprende un tiro di Bisesi respinto dalla difesa. Ma l'illusione dura poco, con mister Conti costretto ad alcuni cambi forzati per gli infortuni di Portaluppi e del subentrato Costarella. Al 32' non riesce la tattica del fuorigioco, De Natale si presenta solo davanti a Esposito ma calcia incredibilmente fuori. Il 3-1 arriva comunque due minuti dopo con Li Fauci che riprende un cross basso dal fondo.

Causa la pioggia di queste ore, anche nel campionato di Prima Categoria sono state rinviate alcune partite, fra cui Mortara-Mottese e il derby lomellino Gambolò-Alagna.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Aquile randagie"

il trailer di "Aquile randagie: gli Scout che si ribellarono al Fascismo"

Shoah, al cinema Odeon tre film per non dimenticare

giornata della memoria

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio