calcio - prima categoria

Il Vigevano espugna Landriano

I biancocelesti tornano al successo sul campo della capolista (0-2)

Angelo Sciarrino

01 Dicembre 2019 - 17:42

Il Vigevano espugna Landriano

Corrado, autore del primo gol

Non vinceva dallo scorso 13 ottobre (4-0 nel derby con il Mortara). Il Vigevano torna a conquistare tre punti e lo fa nella maniera più inaspettata, andando a espugnare il campo della super capolista Landriano (0-2). I padroni di casa hanno forse preso un po' sotto gamba i biancocelesti che al contrario hanno disputato una prova gagliarda, mettendo in mostra anche un ottimo giro palla, soprattutto nel primo tempo, nonostante le condizioni del terreno di gioco, ovviamente appensantito dalla pioggia. Il Vigevano passa in vantaggio al 25' con una mezza rovesciata di Corrado su cross di Pozzati che nella prima parte del match è stato davvero inarrestabile. Cinque minuti dopo arriva il raddoppio: su calcio d'angolo battuto da Occelli, De Carli spizza di testa sul primo palo e sul secondo interviene Iaquinta che mette dentro. Nella ripresa il Landriano entra in campo più deciso e spinge maggiormente, il Vigevano di conseguenza abbassa il suo baricentro e soffre un po' riuscendo comunque a contenere i pericoli. L'occasione più grossa dei padroni di casa quando Cogoli resiste a un contatto (fosse caduto sarebbe stato probabilmente rigore) e la mette indietro per Castellaneta in arrivo a rimorchio, questi a porta vuota spedisce sulla traversa. Dopo questa occasionissima il Landriano probabilmente non ci crede più e i biancocelesti riescono ad allentare la pressione portando a casa un successo preziosissimo che consente di rimettere in sesto la classifica. Da annotare nel secondo tempo un episodio singolare: su un lancio lungo del Landriano vengono a contatto l'attaccante Manzo e il portiere Esposito che cade a terra. L'arbitro estrae il cartellino rosso per Manzo, ma l'estremo difensore biancoceleste nega di aver subito fallo e così il direttore di gara torna indietro sulla sua decisione. Un episodio difficile da vedere sui campi di calcio. Ci sentiamo di fare i complimenti a Esposito per la sua onestà, anche se i compagni di squadra, a quanto sembra, non l'hanno presa benissimo...

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Al Collegio Ghislieri  la consegna delle medaglie d'onore alla memoria dei deportati

Al Collegio Ghislieri la consegna delle medaglie d'onore alla memoria dei deportati

giorno della memoria

A Bottega Iucu si prepara la mostra dedicata alla Necchi

Andrea Iucu

A Bottega Iucu si prepara la mostra dedicata alla Necchi

a pavia

Posata a Mede una pietra d'inciampo in ricordo di Carlo Nipoti

Posata a Mede una pietra d'inciampo in ricordo di Carlo Nipoti

giorno della memoria

Arance della Salute: sabato 25 gennaio in oltre 3.000 piazze

Arance della Salute: sabato 25 gennaio in oltre 3.000 piazze

l'iniziativa di airc

Sartirana dedica una piazza a Fausto Coppi

Sartirana dedica una piazza a Fausto Coppi

il campionissimo

Commercio provinciale, bilancio 2019 e aspettative 2020

Commercio: bilancio 2019 e aspettative 2020

pavia

Inaugurati presso la casa di riposo Pertusati  quattro alloggi protetti per anziani

Inaugurati presso la casa di riposo Pertusati quattro alloggi protetti per anziani

pavia

via all'operazione "Un ramino per il Castello"

Via all'operazione "Un ramino per il Castello"

lomello

Gambolò: scontro auto-suv, il video dei soccorsi

Gambolò: scontro auto-suv, il video dei soccorsi

L'incidente