calcio - promozione

Troppo Varzi per questo "Città"

Gli oltrepadani chiudono la gara nel primo tempo (1-3)

Edoardo Perrotti

08 Dicembre 2019 - 16:55

Troppo Varzi per questo "Città"

Gianmarco Salomoni si è procurato il rigore

Il Città di Vigevano viene sconfitto 3 a 1 dal Varzi al Centro Sportivo Antona. La squadra di mister Falsettini non può nulla contro uno degli undici più forti del campionato, che praticamente in 45 minuti chiude la partita. Con l’ennesima sconfitta, i ducali rimangono ultimi in classifica a quota cinque punti, con una gara da recuperare domenica 22 dicembre contro la Virtus Binasco. Per il Città di Vigevano debuttavano oggi i nuovi acquisti: il centrocampista Perfetti e Giardina, l’ultimo arrivato questa settimana dalla Vogherese. Dopo un inizio un po’ blando di partita, inizia a prendere in mano il pallino del gioco il Varzi, che al 20’ passa in vantaggio con Zanellati, che da fuori area calcia bene e beffa Tacchella. Prova a rispondere subito il Città di Vigevano e lo fa con una punizione di Perfetti che non impensierisce Murriero. Alla mezz’ora ecco il raddoppio del Varzi, ancora protagonista Zanellati che questa volta imbecca bene Perucca che insacca. Due minuti più tardi gli ospiti chiudono la partita con il colpo di testa di Cantiello su cross di Rebecchi. Il primo tempo si conclude 3 a 0 per il Varzi, che dimostra tutta la sua superiorità rispetto al Città di Vigevano. Città che nel secondo tempo prova una reazione d’orgoglio, mister Falsettini prova a cambiare un po’ le carte in tavola, il risultato è che il Città riesce ad accorciare al 27’ con Santoli il quale trasforma un calcio di rigore procurato da Salomoni, atterrato in area da Geminiani. Nell’ultimo quarto d’ora il Città di Vigevano tenta il tutto per tutto e nei minuti di recupero sfiora il secondo gol con Castoldi, ma finisce 3 a 1 per gli oltrepadani. Nulla da fare per i ducali, che si sono svegliati troppo tardi, regalando un tempo a una squadra come il Varzi, che ha punito così i ragazzi di Falsettini.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa