calcio - promozione

Garlasco e Robbio, punti pesanti

Rocambolesco pareggio del Lomello con il Varzi (3-3)

19 Gennaio 2020 - 20:08

Garlasco e Robbio, punti pesanti

Mattia Vignati (Garlasco)

Pareggio al cardiopalma (3-3) per il Lomello di mister Lavenia nel match d'alta classifica che lo vedeva di scena tra le mura amiche contro il Varzi. I lomellini insistono sin dai primi minuti di gioco nel fraseggio in mezzo al campo, sfruttando la rapidità delle giocate in verticale e le triangolazioni in fase offensiva. È il centravanti Amaro a realizzare il calcio di rigore che porta il Lomello in una situazione di momentaneo vantaggio. Ma pochi minuti più tardi gli ospiti pareggiano i conti in virtù della rocambolesca conclusione di Rebecchi. Nella ripresa i padroni di casa aumentano l’intensità della spinta offensiva imbastendo numerose azioni sull’asse Monopoli- Malaspina. Il nuovo vantaggio porta la firma di Disaró che impatta splendidamente il pallone di testa e spiazza l’estremo difensore avversario. Sull’onda dell’entusiasmo il Lomello aumenta il proprio vantaggio: Malaspina, protagonista di una discesa straripante, imbecca l’insaziabile Amaro che porta così a due il proprio bottino personale. Ma le ingenuità in fase difensiva della formazione di Lavenia cambiano la fisionomia della gara: a 25 minuti dal termine il Varzi accorcia le distanze, sfruttando un momento di generale confusione del Lomello. Nei minuti finali Zanellati porta a compimento un contropiede ben condotto e completa la rimonta del Varzi. A pochi minuti dal fischio finale il Lomello va nuovamente vicinissimo al gol con Clementini, ma il match si conclude sul punteggio di 3 a 3. “La fortuna non è stata dalla nostra parte, ma abbiamo commesso troppi errori individuali” commenta il presidente Giuseppe Cotta Ramusino. Il Lomello non riesce così nell'operazione sorpasso rimanendo al quarto posto della classifica a quota 30 punti a una sola lunghezza dal Varzi.

Dopo la sconfitta interna di domenica scorsa con l'Assago, riscatto del Robbio che con un gol per tempo trova una vittoria fondamentale in trasferta contro il Vistarino allontandosi dalla zona calda della classifica. Il solito bomber Meneghetti apre la partita al 25’, il Vistarino prova a reagire ma il Robbio si difende con ordine senza rischiare nulla. Anche nella ripresa il copione è lo stesso, con i padroni di casa che si riversano in avanti alla ricerca del pareggio, ma al 40’ il Robbio la chiude con Pedrocchi. 2 a 0 per la squadra di mister Barbin, che con 18 punti ora respira un po’.

Il 2020 sembra sorridere a un Garlasco che dopo la vittoria casalinga di domenica scorsa contro il Vistarino (2-0), ottiene i tre punti anche oggi, nella trasferta che lo vedeva impegnato sul campo dell’Accademia Gaggiano (0-1), gara il cui inizio è stato posticipato alle 17. Prima frazione a compartimenti stagni e scarna di episodi significativi: un Garlasco rapido nella costruzione e composto in fase di non possesso sfrutta i cambi di gioco per cercare di aggirare la retroguardia avversaria, ma ha vita difficile di fronte a un Gaggiano che ha nella solidità la miglior virtù. Nella ripresa entrambe le compagini aumentano l’intensità della manovra, ma il match continua a giocarsi prettamente in fase mediana di campo. All’80’ il Garlasco va vicinissimo al gol con il classe '99 Alberto Targa, uno dei migliori del Garlasco per quantità e qualità in mezzo al campo. Pochi minuti più tardi il match si sblocca grazie al sigillo di Mattia Vignati, abile a indirizzare il pallone in rete dopo la conclusione di Calvio. Gioco, partita, incontro, dunque, per un Garlasco che fa mette in cascina 3 punti fondamentali in chiave salvezza. I lomellini si portano infatti a quota 14, a soli 3 punti dal quint'ultimo posto occupato dall’Union Calcio Bassa Pavese.

@l'informatore - Riccardo Invernizzi/Edoardo Perrotti

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati

"Cambio tutto!"

"Cambio tutto!"

prossimamente al cinema

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

pavia