calcio - promozione

Il Lomello delude, bene il Robbio

L'undici di Lavenia non va oltre lo 0-0 casalingo con il Locate

02 Febbraio 2020 - 18:03

Il Lomello delude, bene il Robbio

Giacomo Pedrocchi (Robbio)

Termina a reti inviolate il match che vedeva il Lomello protagonista in casa contro il Locate. Prestazione al di sotto delle aspettative per la formazione di Dino Lavenia. Al di là del risultato che non soddisfa appieno una compagine che ambisce alle zone alte della classifica, il Lomello fatica in fase di non possesso e soffre la fisicità e la rapidità degli avversari, solidi e ben organizzati sul piano tattico. Gli ospiti colpiscono una traversa nei primi minuti e vanno più volte vicini al vantaggio; poche e confuse le trame di gioco dei lomellesi che, fatta eccezione per due conclusioni velleitarie di Amaro, non riescono a impensierire l’estremo difensore avversario. Domenica difficile, dunque, per un Lomello che non perde la partita, ma esce sconfitto sul piano morale, mostrando non poche fragilità dal punto di vista fisico.

“In settimana andrò a seguire l’allenamento e chiederò all’allenatore le cause di questa condizione fisica dei ragazzi” afferma, a match concluso, il presidente del Lomello Giuseppe Cotta Ramusino, che poi aggiunge: ”Pareggio che ci deve fare riflettere. Più che aver guadagnato un punto oggi ne abbiamo persi due”. L'amaro in bocca è ancora più grande se si considera che il Lomello non è riuscito ad approfittare del pareggio interno della Viscontea Pavese con l'Accademia Gaggiano. Le due squadre restano dunque appaiate al quarto posto a 4 punti dalla capolista Sancolombano che oggi ha riposato. Si fa, dunque, ancor più decisivo per le sorti della stagione degli undici di Lavenia il match di domenica prossima proprio sul campo della capolista.

Il Robbio davanti ai suoi tifosi batte l’Union Calcio Basso Pavese per 3-1. Tre punti importanti per la compagine di Devis Barbin, che gode di un ottimo momento di forma. Il Robbio è esattamente a metà classifica, è quattro punti sopra la zona play-out e a sei punti da quella play-off. E dire che quest'oggi i padroni di casa erano passati in svantaggio dopo soltanto due minuti, quando Dia ha sorpreso la difesa lomellina. Il Robbio reagisce subito e prende in mano la partita. Al 20’ arriva il pareggio di Stara. Cinque minuti più tardi il Robbio ha già ribaltato la partita grazie a Pedrocchi. Nel finale di primo tempo, al 38’, il solito Meneghetti mette al sicuro il risultato. Nella ripresa i padroni di casa controllano la partita e sfiorano più volte il quarto gol, restando costantemente nella metà campo avversaria. Insomma, una vittoria meritata per il Robbio, che domenica prossima sarà impegnato in trasferta contro la Virtus Binasco.

@l'informatore - Riccardo Invernizzi/Edoardo Perrotti

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

oggi domenica 29 marzo

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

ascom pavia

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

sala operativa regionale

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

il consiglio

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

il ricordo