calcio - seconda categoria

Il Castelnovetto si salva con Finesso

Tre punti importanti del Superga contro la Virtus Lomellina

Lorenzo Portaluppi

16 Febbraio 2020 - 19:54

Il Castelnovetto si salva con Finesso

Alex Finesso con una doppietta ha evitato la sconfitta al Castelnovetto

Pareggio contro ogni pronostico quello della capolista Castelnovetto sul campo della Carpianese. Sotto di due gol fino all’utimo quarto d’ora, la squadra di mister Ruzzoli è riuscita a evitare la debacle grazie a una doppietta di Finesso, salendo a quota 49 punti. Ora lo Stella Bianca Casarile, vittoriosa per 2-0 contro lo Zibido San Giacomo, è distante solo due punti. Nel prossimo turno il Castelnovetto ospiterà il Gropello San Giorgio. Urge una vittoria per mettersi alle spalle il mezzo passo falso di questo turno.

Tre punti pesantissimi per il Superga di mister Castellazzi in casa nella sfida play-off contro la Virtus Lomellina (3-1). Dopo un avvio difficile, in cui la Virtus è andata meritatamente in vantaggio con Khayat, il Superga sa reagire e prima del riposo pareggia con Galantucci che, servito in profondità da Bianchi, supera il portiere con un pallonetto. Nella ripresa i granata iniziano sulla falsariga della fine del primo tempo, e al 20’ arriva il vantaggio: Galantucci restituisce il favore a Bianchi servendolo in profondità e l’attaccante non sbaglia, segnando anche lui con un pallonetto. Passano pochi minuti e sempre Bianchi viene atterrato al limite dell’area, causando l’espulsione di un difensore della Virtus. Sulla punizione Louazine fa 3-1, con un tiro forte sul palo del portiere. Da qui i granata gestiscono la gara, che si conclude senza più sussulti. Il Superga sale a quota 36 punti, agganciando la quinta posizione. Nel prossimo turno farà visita allo Zibido San Giacomo. La Virtus rimane invece ferma a 38 punti in quarta posizione. Settimana prossima a Sannazzaro ci sarà la sfida con la Cassolese.

Cassolese che strappa un ottimo punto in casa contro la Rosatese (0-0). I biancoblù sono ora a 28 punti in classifica, lontani dai play-off ma altrettanto dalle zone pericolose.

Brutta sconfitta per la Gravellonese che cade in casa del Bereguardo, diretta concorrente per la salvezza (1-0). Ora la squadra di mister Pasquino è a soli tre punti dai play-out, dopo le ultime due sconfitte di misura. La prossima settimana gli arancioverdi saranno di scena a Lacchiarella, dove sarà essenziale cercare una vittoria per riallontanarsi dalle sabbie mobili.

Vittoria fondamentale per il Gropello San Giorgio, che fra le mura amiche supera il Mede (1-0). La rete è stata di Dealessi. Ora i biancoviola sono a 18 punti e hanno sostanzialmente riaperto il discorso salvezza diretta. Nel prossimo turno l’impegno sarà dei più difficili, visto che ad attendere il Gropello ci sarà la trasferta di Castelnovetto. Il Mede rimane invece a 28 punti in classifica. I rossoneri il prossimo turno ospiteranno il Casarile, in cerca di punti per la rincorsa al Castelnovetto.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia