calcio - seconda categoria

Esordio in tono minore per le lomelline

Perde il Superga, pareggiano Cassolese e Gravellonese

Lorenzo Portaluppi

27 Settembre 2020 - 20:39

Esordio in tono minore per le lomelline

Una doppietta di Galantucci ha salvato la Gravellonese

La prima giornata di campionato nel girone V di Seconda Categoria non ha sorriso particolarmente alle squadre lomelline. Il Superga è uscito sconfitto dalla sfida sul campo del quotato Casarile (2-0). I padroni di casa erano orfani di due pezzi da novanta come Larganà e Quaranta, ma i ragazzi di mister Castellazzi, nonostante le numerosissime occasioni create, non ne hanno saputo approfittare. Nella seconda frazione i padroni di casa sono passati in vantaggio e hanno raddoppiato in pieno recupero. “Sono un po’ deluso- racconta Castellazzi - perché abbiamo sprecato moltissime palle gol. Dovevamo essere più cinici, e contro queste squadre se non sfrutti le occasioni spesso paghi dazio. Dobbiamo maturare ancora tanto sotto questo aspetto, abbiamo fatto una buona prestazione, ma ci manca concretezza”. Ora i granata sono attesi da una doppia sfida contro lo Sporting Abbiategrasso, giovedì in Coppa Lombardia e domenica in campionato.

Pareggio per la Cassolese contro la Lomellina fra le mura amiche (1-1). La partita è stata nel complesso equilibrata, ma a sbloccarla subito sono gli ospiti, con Rossi che sfrutta un errore in disimpegno dei biancoblù e fredda Bandi dalla trequarti. Nel secondo tempo la Cassolese si spinge in avanti per cercare il pareggio e lo trova intorno al 30’, con Sidonio che esce vincitore da una mischia e conclude da fuori area. Nel finale la Lomellina potrebbe portare a casa i tre punti, ma prima il palo e poi una prodezza di Bandi dividono la posta in palio. I prossimi impegni della Cassolese saranno giovedì sul campo della Virtus Abbiatense in coppa e domenica sarà già big match in casa della Rosatese. La Lomellina sarà invece impegnata in casa contro la Virtus Lomellina.

Un punto anche per la Gravellonese di mister Vecchi in casa contro l’Accademia Pavese (2-2). Un match che ha visto gli arancioverdi controllare il gioco per gran parte dei novanta minuti, nonostante siano andati in svantaggio due volte. I due gol degli ospiti sono stati frutto di un calcio di punizione e di una disattenzione difensiva dei padroni di casa. A rimettere il punteggio in parità ci ha pensato Galantucci, che prima ha siglato l’1-1 in mischia e poi praticamente allo scadere ha segnato il 2-2 con un bel gol in semi rovesciata. Settimana prossima la Gravellonese sarà ospite del Lacchiarella.

Tre punti per la Virtus Lomellina contro il Gropello San Giorgio. Ai padroni di casa è bastato un gol di Cremonesi. Le due compagini si rincontreranno giovedì per il terzo turno di coppa. Nella prossima giornata di campionato la Virtus andrà a giocare a Mede contro la Lomellina, mentre il Gropello riceverà il Basiglio Milano3.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

Pavia

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Vigevano, scontro tra auto in via San Giovanni

Vigevano, scontro tra auto in via San Giovanni

Oggi pomeriggio

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia