calcio - prima categoria

Il Gambolò vince grazie a due rigori

Ancora ko Mortara (in casa con la Mottese) e Castelnovetto (a Rozzano)

Angelo Sciarrino

04 Ottobre 2020 - 19:31

Il Gambolò vince grazie a due rigori

Jacopo Arrigoni, doppietta su rigore

Dopo la sconfitta a tavolino nella gara d'esordio pareggiata sul campo contro il Lungavilla (posizione irregolare di Saad), il Gambolò coglie i primi tre punti della stagione superando a domicilio il Frigirola grazie a due calci di rigore (2-1). La squadra di mister Paolo Maggi dà qualche segnale di crescita anche sotto il profilo del gioco e passa a condurre attorno al quarto d'ora con un penalty assegnato per atterramento di Saad: dal dischetto trasforma Arrigoni. I pavesi riescono tuttavia a pareggiare prima dell'intervallo grazie a Toletti che interviene raccogliendo un calcio piazzato. A metà ripresa il Gambolò torna però avanti, sfruttando sempre con Arrigoni un secondo rigore, questa volta “generoso”, assegnato per un dubbio fallo con il braccio di un giocatore della Frigirola schierato in barriera.

Seconda sconfitta per il Mortara che cede in casa alla Mottese (1-2). I padroni di casa passano in vantaggio dopo 4 minuti con Tedesco che raccoglie una respinta del portiere Lodola dopo un tiro di Procopio. Al 10' la Mottese spreca un rigore con Ottone che si fa parare il tiro dagli undici metri, ma al 24' gli ospiti pervengono ugualmente al pareggio con l'ex Paulato che si gira bene in area. Come già accaduto nella gara d'esordio a Vigevano, nella ripresa il Mortara cala vistosamente. Al 10' Santarlasci colpisce il palo, subito dopo viene annullato un gol di Paulato per posizione di fuorigioco, ma al 22' Pozzi mette a segno il gol decisivo risolvendo in semirovesciata una concitata mischia in area. Nel finale il Mortara ha anche l'occasione per pareggiare, ma obiettivamente la vittoria della Mottese è più che meritata.

Niente da fare anche per il neopromosso Castelnovetto che perde 3-0 a Rozzano contro una squadra giovane e aggressiva. I milanesi passano in vantaggio con Mauriello verso la mezz'ora del primo tempo, lo stesso giocatore raddoppia nella ripresa, la terza rete arriva alla fine del recupero, autore Scavo. Al Castelnovetto non manca certo la voglia e la determinazione, certo deve fare un po' di apprendistato nella nuova categoria, ma soprattutto recuperare alcuni titolari le cui assenze si stanno facendo sentire.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

Pavia

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Gambolò: oggi l’insediamento del consiglio comunale dei ragazzi

Gambolò: oggi l’insediamento del consiglio comunale dei ragazzi

Il video

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

Rassegna Stampa Informatore Vigevanese

EDIZIONE 21 GENNAIO