calcio - prima categoria

Castelnovetto esulta, Vigevano nero di rabbia

Decide Fogazzi all'85', in precedenza negato ai biancocelesti un rigore (con fallo da ultimo uomo)

Angelo Sciarrino

10 Ottobre 2021 - 18:58

Castelnovetto esulta, Vigevano nero di rabbia

L'intervento incriminato ai danni di Elefante (foto Marinoni)

Derby lomellino al calor bianco quello andato in scena quest'oggi a Castelnovetto. A far festa sono i padroni di casa grazie al gol realizzato da Fogazzi a 5 minuti dalla fine, ma il Vigevano è nero di rabbia per l'episodio avvenuto al 12' della ripresa e sul quale è girata tutta la partita. L'arbitro, il signor Feneri di Milano, che per tutto l'incontro ha tollerato un gioco estremamente rude, ha indicato semplicemente “palla” quando Manachino, difensore del Castelnovetto, è intervenuto alla disperata da ultimo uomo su Elefante lanciato a rete. Sarebbe stato rigore ed espulsione, al contrario l'attaccante del Vigevano è stato costretto ad abbandonare il campo per un infortunio al ginocchio che ha richiesto anche l'intervento dell'ambulanza. Poco dopo anche il compagno Mangiarotti sarà costretto ad uscire dal campo, sempre per una botta al ginocchio.

La gara è stata combattuta sin dall'inizio e le caratteristiche del campo, molto piccolo, non hanno favorito il gioco del Vigevano che ha faticato soprattutto in fase d'impostazione. Nel primo tempo, comunque, i biancocelesti hanno avuto due ottime occasioni, la prima con un colpo di testa di De Carli che ha chiamato a una non facile respinta Rainero (10') e poi con Elefante che, solo a centro area, ha sparato incredibilmente fuori (27'). In precedenza i padroni di casa si erano resi pericolosi con un cross sotto porta di Falco che Berzero non è riuscito a impattare.

Nella ripresa, dopo l'episodio incriminato, da registrare alla mezz'ora la prontezza di riflessi di Rainero che sventa una rovesciata di Borrelli. Il gol partita nasce da un calcio di punizione da posizione defilata respinto da Scuteri, ma nella mischia che ne consegue Fogazzi mette dentro. Nel finale i padroni di casa, con il Vigevano sbilanciato in avanti alla ricerca del pareggio, vanno vicini al raddoppio, ma prima Finesso manca la porta dopo aver saltato anche il portiere e quindi Kouassi centra in pieno l'incrocio dei pali. Da registrare, infine, il rosso diretto a Zacconi per un intervento pericoloso ai danni di Fumarolo.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia

Mede, riapre il teatro Besostri

Mede, riapre il teatro Besostri

il concerto

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

pavia

Il compleanno? Si festeggia al museo

Il compleanno? Si festeggia al museo

pavia, kosmos

Cultura, chi si ferma è perduto...

Un momento del confronto, sabato 2 ottobre 2021

Cultura, chi si ferma è perduto...

il confronto

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Nel video l'intervista con l'artista originario di Mede

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

i film in sala

Inaugurata oggi al Castello Visconteo la mostra "Fons Vitae"

Inaugurata oggi al Castello Visconteo "Fons Vitae"

pavia

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Oggi pomeriggio la consegna