calcio - promozione

Il Garlasco rialza la testa ad Alagna (2-4)

Il Robbio vince di misura a Bressana e resta nei quartieri alti

Lorenzo Portaluppi

10 Ottobre 2021 - 19:53

Il Garlasco rialza la testa ad Alagna (2-4)

Maggi, mister del Garlasco

Il Garlasco di mister Maggi rialza la testa, e lo fa vincendo il derby contro l’Alagna sul campo di Ferrera Erbognone (2-4). I gialloblù hanno da subito mostrato la voglia di raccogliere punti importanti dopo i risultati deludenti delle prime uscite concretizzando le occasioni avute già nei primi minuti. Al 3’ Castoldi porta in vantaggio i suoi con un grandissimo gol, ed è sempre lui a raddoppiare al 25’ imbeccato da un grande assist di El Khaddar. La prima frazione si chiude quindi sullo 0-2 per il Garlasco, con l’Alagna che pare in difficoltà nel trovare le misure giuste per reagire. Nella seconda frazione, infatti, i gialloblù cercano di difendere il doppio vantaggio, ma in contropiede fanno male e proprio da uno di questi arriva lo 0-3 firmato da Losi. L’Alagna allora prova a riaprire la gara e lo fa con Migliavacca, che realizza un penalty assegnato dal direttore di gara intorno al 25’. Passano pochi minuti e sempre Migliavacca riesce a risolvere una mischia nell’area del Garlasco facendo 2-3. L’ultimo quarto d’ora di gara vede il Garlasco difendere il risultato con le unghie e con i denti, e la fatica dei ragazzi di Maggi viene premiata quando allo scadere Losi concretizza un contropiede fulmineo chiudendo la partita sul 2-4. Tre punti che sono ossigeno puro per il Garlasco anche sotto il punto di vista del morale. Settimana prossima i gialloblù ospiteranno il Landriano. Ancora discontinuo invece l’Alagna, autore sia di ottime prove sia di uscite sottotono in questo avvio di stagione. Domenica prossima i biancoverdi saranno impegnati sull’insidioso campo di Locate.

Ancora una vittoria per il Robbio, che supera in trasferta per 0-1 il Bressana. I granata, a differenza delle prime giornate, hanno disputato una partita meno pulita dal punto di vista tecnico e del palleggio, a causa anche del campo non in perfette condizioni e dalle dimensioni ridotte dello stesso. Comunque, i ragazzi di mister Lavenia portano a casa una vittoria di carattere e fondamentale per mantenere il ritmo delle altre concorrenti. Il gol vittoria arriva al 15’ grazie a Zacchi, che ha così sbloccato subito la partita indirizzandola sui binari più congeniali ai granata. Il Robbio fallisce tantissime occasioni per il raddoppio, ma il Bressana, pur giocando una gara di grande volontà e attenzione, non riesce comunque mai a impensierire la retroguardia dei lomellini, che amministrano il vantaggio fino al fischio finale. Ora il Robbio è secondo in classifica con 10 punti, appaiato con Magenta, Assago e Viscontea Pavese alle spalle della capolista Sedriano, che guida la graduatoria a punteggio pieno. Settimana prossima a Robbio arriverà il Vighignolo, attualmente fanalino di coda: un appuntamento che i granata non possono sbagliare.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

l'evento

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia

Mede, riapre il teatro Besostri

Mede, riapre il teatro Besostri

il concerto

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

pavia

Il compleanno? Si festeggia al museo

Il compleanno? Si festeggia al museo

pavia, kosmos

Cultura, chi si ferma è perduto...

Un momento del confronto, sabato 2 ottobre 2021

Cultura, chi si ferma è perduto...

il confronto

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Nel video l'intervista con l'artista originario di Mede

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

i film in sala

Inaugurata oggi al Castello Visconteo la mostra "Fons Vitae"

Inaugurata oggi al Castello Visconteo "Fons Vitae"

pavia