Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

calcio - prima categoria

Castelnovetto, rocambolesco 3-3 con il Casorate

Il Mortara, in dieci, cade a Stradella (3-0). Il Gambolò si sfalda nel finale contro il Casteggio (1-4)

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

28 Novembre 2021 - 18:59

Castelnovetto, rocambolesco 3-3 con il Casorate

Angelo Sahi e Fabrizio Berzero, a segno per il Castelnovetto

Partita rocambolesca e ricca di gol tra Castelnovetto e Casorate, ma alla fine il 3-3 è accettato da entrambe le squadre. I padroni di casa passano in vantaggio attorno al 20' grazie a un calcio di rigore trasformato da Finesso, ma dopo cinque minuti, sempre dagli undici metri, gli ospiti pervengono al pareggio con la trasformazione di Chiaia. Prima del riposo l'undici di mister Ruzzoli ritrova il vantaggio con un'azione individuale di Berzero. Nella ripresa il Castelnovetto parte bene e al quarto d'ora mette a segno la terza rete con Sahi, ma subito dopo il Casorate torna in partita con una gran punizione di Viviani che si infila all'incrocio. Gli ospiti capiscono il momento propizio e si gettano in avanti alla ricerca del pareggio che arriva attorno al 25' ancora grazie a Viviani. Nel finale entrambe le squadre hanno le occasioni per segnare, ma il risultato non cambia più.

Brutta sconfitta del Mortara a Stradella (3-0) in una gara condizionata dall'espulsione di Dridi alla fine del primo tempo. Fino a quel punto la squadra di mister Buttè aveva fatto maggiormente la partita, sciupando una grande occasione dopo 5 minuti con Tedesco a tu per tu con il portiere. Al 40' su un lancio lungo, la difesa si fa trovare impreparata e Dridi commette fallo da ultimo uomo, inevitabile il rosso: dal dischetto trasforma Pellegrini. Nella ripresa, pur in inferiorità numerica, il Mortara si fa valere cogliendo anche un palo con un tiro da fuori area di Fantinato. Al 20' però Pellegrini azzecca il tiro della domenica con una conclusione dai trenta metri che sorprende Fahim fuori dai pali. A questo punto per il Mortara è davvero finita e nel finale lo Stradella mette a segno in contropiede la terza rete con Belmonte. La situazione di classifica è ora davvero problematica: domenica prossima contro la Cavese servirà una vittoria per alimentare ancora qualche speranza.

Speranze che il Gambolò, ancora senza punti in classifica, ha ormai accantonato, sebbene anche quest'oggi contro la capolista Casteggio, al di là del risultato finale (1-4), non ha sfigurato. Sotto di due reti alla fine del primo tempo - ma dopo aver sbagliato sull'1-0 il gol del pareggio con Arena che in contropiede mette a lato - nella ripresa i granata riescono ad accorciare le distanze attorno al quarto d'ora con un bel pallonetto di Infantino. Negli ultimi minuti i padroni di casa si sfaldano e il Casteggio segna altri due gol concedendosi anche il lusso di fallire un calcio di rigore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400