Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

calcio - promozione

Il Robbio si salva al 94' contro il Vistarino (2-2)

I granata perdono l'occasione di restare agganciati a Magenta e Virtus Binasco

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

05 Dicembre 2021 - 18:35

Il Robbio si salva al 94' contro il Vistarino (2-2)

Piedinovi autore del pareggio nei minuti di recupero

Il peggior Robbio della stagione viene bloccato tra le mura amiche dal Vistarino che fino al 94' ha accarezzato l'idea di tornare dalla Lomellina con tre punti d'oro. I granata di mister Lavenia si presentano con il nuovo portiere Cavalieri arrivato in settimana dal Verbano. Mancano però lo squalificato Contiero e gli infortunati Nagi e Pisati. La partita per i granata sembra mettersi subito in discesa. Al quarto d'ora infatti è il solito Zanellati a sbloccare il risultato con un diagonale. L'attaccante si rende pericoloso anche cinque minuti dopo, ma è al 29' l'occasione più ghiotta per il raddoppio: rasoterra di Zanellati in area, entra Meneghetti ma il tiro a botta sicura viene murato da un difensore avversario. Il Vistarino si fa vedere solo alla mezz'ora con un tiro da fuori parato a terra da Cavaliere.

Nella ripresa il Robbio sembra la controfigura della squadra vista nella prima frazione. Il Vistarino tiene il possesso palla e si rende pericoloso con Cupello che, approfittando di un liscio collettivo della difesa granata, si trova davanti al portiere che compie un miracolo. È un campanello d'allarme. Centoventi secondi dopo Cupello fa un eurogol approfittando dell'ennesimo svarione della difesa del Robbio. Nulla da fare per l'estremo difensore di casa. Ti aspetti la reazione degli uomini di Lavenia, ma è ancora il Vistarino a colpire al 37' con il neo entrato Fogu. Anche in questo caso parecchie le responsabilità della retroguardia lomellina. Il pareggio del Robbio arriva come detto al 94' con Piedinovi che riprende una deviazione e da fuori area trafigge l'estremo ospite. Nell'occasione Piedinovi subisce un pesante contrasto da un difensore avversario ed è costretto a uscire. Il Robbio perde così l'occasione di rimanere agganciato alle due capoliste, Magenta e Virtus Binasco ora distanti cinque punti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400