Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

calcio-promozione

Il Robbio torna alla vittoria (2-1), Garlasco e Alagna sconfitte di misura (1-0)

Meneghetti e Cuccu regalano i tre punti a Lavenia, gialloblù e biancoverdi tornano dalla rispettive trasferte a mani vuote

Lorenzo Portaluppi

Email:

portaluppiv@yahoo.it

20 Marzo 2022 - 19:14

Il Robbio torna alla vittoria (2-1), Garlasco e Alagna sconfitte di misura (1-0)

Nadir Meneghetti e Luca Cuccu (Robbio)

Torna alla vittoria il Robbio di mister Lavenia, che supera per 2-1 l’Accademia Vittuone fra le mura amiche. Sono proprio i milanesi che vanno in vantaggio intorno al 10’ del primo tempo grazie ad Amato. Il Robbio però reagisce prontamente al colpo subito e già alla mezz’ora raddrizza la gara grazie a Meneghetti, che parte in contropiede e dopo una finta che mette fuori causa il difensore, insacca facendo 1-1. Nella ripresa il Robbio spinge alla ricerca del vantaggio, ma non riesce a trovare sbocchi. Il vantaggio dei granata arriva al 40’ del secondo tempo con Cuccu, che sugli sviluppi di una palla da fermo fa il 2-1. La gara sembra indirizzata ma in pieno recupero il direttore di gara assegna un penalty al Vittuone. I milanesi hanno quindi la chance per pareggiare, ma Khuddyy para il rigore regalando la vittoria ai suoi. Il Robbio sale quindi a 41 punti in classifica e mercoledì sera ospiterà il Landriano per il turno infrasettimanale, prima di viaggiare a Vistarino domenica prossima.

Nel match sul campo dell’Assago arriva una sconfitta per il Garlasco di mister Maggi (1-0). La gara è stata molto equilibrata, con le due compagini protagoniste di buone trame di gioco ma che hanno tuttavia faticato a trovare gli spazi giusti per rendersi pericolose. La classica gara quindi che poteva essere sbloccata solamente da un episodio. L’episodio arriva a dieci minuti dal termine e sorride all’Assago: su un traversone che attraversa tutta l’area piccola il portiere garlaschese Crivelli non è impeccabile, favorendo così l’intervento di Zito che segna il gol della vittoria per l’Assago. Il Garlasco rimane a quota 27 punti e mercoledì affronterà in casa il Locate nel turno infrasettimanale, mentre domenica prossima giocherà sempre in casa contro la capolista Magenta.

Arriva ancora una sconfitta per l’Alagna di mister Stefano Gandolfi, questa volta sul campo del Vighignolo (1-0). Ancora una partita in cui i biancoverdi hanno sfornato un’ottima prestazione, raccogliendo però zero punti. Succede tutto nel finale: al novantesimo il direttore di gara assegna un rigore al Vighignolo per un fallo di mano, su cui viene espulso un difensore dell’Alagna. Sul dischetto va Lolli, che però sbaglia. Sul ribaltamento di fronte l’arbitro non assegna un rigore ai biancoverdi che sembrava netto, consentendo così ai milanesi di partire in contropiede. Proprio in quest’azione Lolli si fa perdonare segnando il definitivo 1-0 su cui si chiude la gara. Al termine del match nell’Alagna viene espulso anche Trovato dopo un battibecco con un avversario. L’Alagna rimane a 17 punti in classifica in zona retrocessione e mercoledì nel turno infrasettimanale giocherà in casa del Vittuone dovendo fare i conti anche con le squalifiche. Domenica prossima invece i biancoverdi ospiteranno la Virtus Binasco. 

Risultati e Classifica - Promozione girone F

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400