Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

al dante merlo

Calcio, Prima Categoria: Vigevano travolto dalla Cavese (1-4). E' conclamato lo stato di crisi

Un calo fisico o mentale? Il secondo posto è praticamente sfumato, ora si tratta di difendere il terzo

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

24 Aprile 2022 - 20:31

Calcio, Prima Categoria: Vigevano travolto dalla Cavese (1-4). E' conclamato lo stato di crisi

Mister Conti non sembra capacitarsi della prestazione

Si aggrava la crisi del Vigevano che, invece di sfruttare il turno casalingo per risollevarsi da un periodo difficile, si fa travolgere dalla Cavese (1-4) che conquista tre punti importanti in chiave salvezza. Una profonda crisi tecnico-tattica quella in cui versa la squadra di mister Conti e che affonda probabilmente le sue radici in una condizione atletica davvero scadente. Con questa sconfitta i biancocelesti dicono praticamente addio al secondo posto, con la Frigirola che passa indenne il turno di riposo e resta a +3. Ma adesso ci si deve anche guardare dal terzo posto: domenica prossima, infatti, toccherà al Vigevano restare alla finestra, mentre il Castelnovetto, che oggi ha pareggiato a Casteggio e si è portato a -5, affronterà la Frigirola a Pavia. Nel turno seccessivo, penultima di campionato, al Dante Merlo ci sarà poi lo scontro diretto Vigevano-Castelnovetto al Dante Merlo.

E veniamo alla partita. In avvio il Vigevano cerca di fare gioco, mentre gli ospiti si limitano solo a lanci lunghi. Inaspettatamente al 13' la Cavese passa però in vantaggio sul primo tiro in porta: da rimessa laterale la palla perviene a Zohar che spalle alla porta si gira e batte Scuteri. I padroni di casa provano a reagire: al 23' un tiro di Necchi è alto di poco, quattro minuti dopo lo stesso Necchi subisce fallo sul vertice dell'area e Codagnone trasforma direttamente il calcio di punizione. La Cavese, però, torna subito a farsi pericolosa: al 29' Nascimbene ha una grossa occasione dopo aver vinto un contrasto con Lagonigro, subito dopo un tiro a giro di Likmeta viene sventato in angolo, ma al 34' lo stesso giocatore fa centro con un tiro al volo dalla sinistra, imparabile per Scuteri. Nonostante tutto, la partita potrebbe svoltare un paio di minuti dopo quando Conti commette fallo su Necchi e viene espulso per doppia ammonizione.

Nella ripresa il Vigevano si ripresenta in una formazione più offensiva con gli ingressi di Carnevale Schianca e Mangiarotti e al primo minuto Codagnone sfiora il palo. Successivamente ci provano anche De Carli e Mangiarotti, ma il Vigevano si espone al contropiede della Cavese che al 12' realizza il terzo gol con Vincifora, pronto a riprendere una respinta di Scuteri su tiro di Likmeta. Subito dopo anche il Vigevano resta in dieci per un rosso diretto a Tommaso Laboranti (fallo su Likmeta) e in parità numerica le speranze di rimonta si riducono al lumicino. I biancocelesti continuano ad attaccare a testa bassa, ma in modo confusionario. Il Vigevano reclama anche un rigore per un intervento su Rigoli, ma l'arbitro sorvola. Cresce anche il nervosismo, si scatena un battibecco tra le panchine e a farne le spese sono il ds Torti e l'allenatore della Cavese che vengono allontanati dal campo. Al 40' gli ospiti chiudono i conti con un altro contropiede finalizzato da Zohar. Nel finale Carnevale Schianca scheggia la traversa, ma niente da dire sulla vittoria degli ospiti, decisamente meritata, nonostante alcune importanti assenze, frutto di una gara giocata con intelligenza tattica e raziocinio. Il contrario di quanto abbia saputo fare un Vigevano spento, che non ha quasi mai trovato la via del tiro, ma che ha balbettato anche in difesa, una volta autentico punto di forza. C'è da capire in fretta cosa non va, ma non è facile.

Vigevano 1921 Scuteri, Olivati (58' Rigoli), Marangon (76' Turka), M. Laboranti, T. Laboranti, Lagonigro, Borrelli (46' Carnevale Schianca), De Carli, Codagnone, Necchi, Portaluppi (46' Mangiarotti). All. Conti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400