Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

è partito il campionato

Calcio, Prima Categoria: Garlasco sfortunato all'esordio, il Castelnovetto "mata" la Frigirola (2-0)

Il Casorate supera nel recupero i rossoneri (0-1), di Carpinelli e Stara le reti dell'undici di mister Manzo

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

11 Settembre 2022 - 19:37

Calcio, Prima Categoria: Garlasco sfortunato all'esordio, il Castelnovetto "mata" la Frigirola (2-0)

Alessandro Fogazzi (Castelnovetto) e mister Roberto Gioia (Garlasco)

Esordio sfortunato del nuovo Garlasco, superato in casa dal Casorate che realizza il gol vittoria al primo minuto di recupero: su calcio di punizione la palla viene buttata in area per la deviazione vincente di Ferro. Peccato perchè nel complesso i rossoneri hanno disputato una buona gara, creando diverse occasioni e colpendo anche una traversa con Meneghetti, arrivato di testa a intercettare un calcio di punizione. “Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi – dice mister Roberto Gioia – purtroppo quando non fai gol ti esponi anche al rischio di una beffa come quella che abbiamo subito noi, sappiamo che il calcio è fatto così”.

Il Castelnovetto, invece, riparte con il passo giusto, dopo l'ottima stagione passata nella quale aveva accusato un calo solo nel finale, perdendo così l'opportunità di disputare i play-off. Quest'oggi la squadra affidata al nuovo tecnico Roberto Manzo ha battuto 2-0 in casa la Frigirola, ovvero proprio la squadra che l'anno scorso i play-off del girone li aveva vinti, fallendo però lo step successivo che sarebbe valso il salto di categoria. La partita è stata equilibrata, anche se i padroni di casa hanno tenuto maggiormente il controllo, con i pavesi più attendisti nella propria metà campo. Il Castelnovetto fallisce l'occasione di portarsi in vantaggio al 10' della ripresa quando Stara si procura un calcio di rigore, ma poi dal dischetto si fa ipnotizzare dal portiere della Frigirola. A cinque minuti dalla fine su un cross dalla sinistra Fogazzi (rientrato alla base dopo che in estate si era accasato al Robbio) colpisce di testa, il portiere respinge, ma il giovane Carpinelli ribatte in rete. Nel finale gli ospiti tentano il tutto per tutto sbilanciandosi in avanti e su una ripartenza Stara si invola facendosi perdonare per il rigore sbagliato in precedenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400