Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

cadono entrambe le lomelline

Calcio, Promozione: stop casalingo per il Città di Vigevano, sconfitta esterna invece per il Robbio a Settimo

I ducali vengono superati per 4-2 dal Pontevecchio, i granata subiscono la rimonta dei milanesi nella ripresa (2-1)

Lorenzo Portaluppi

Email:

portaluppiv@yahoo.it

11 Settembre 2022 - 19:52

Calcio, Promozione: stop casalingo per il Città di Vigevano, sconfitta esterna invece per il Robbio a Settimo

Federico Limiroli (Città di Vigevano) e Andrea Penna (Robbio)

Passo falso al debutto casalingo per il Città di Vigevano contro la matricola Pontevecchio (4-2). I ducali sono privi del portiere Nucera e del centrocampista Nicolò entrambi squalificati e presenta in panchina il neo-acquisto Alessandro Baldazzi, terzino prelevato dal Club Milano. Gli ospiti si presentano subito con un tiro da metà campo di Correnti che vede Gismondo fuori dai pali. La palla colpisce la base del palo. Passano sessanta secondi e i magentini vanno in vantaggio al 5’ con Rossi servito in contropiede dopo una palla persa a centrocampo. Per il Città l'occasione di pareggiare i conti al 22'. Limiroli viene atterrato in area: è rigore. Sul dischetto si presenta Pelli che colpisce il palo. Non demordono gli uomini di Pisani ed al 29' è Limiroli, con un tiro al volo, a pareggiare il match. I ducali, oggi in maglia rossoblù, passano in vantaggio dieci minuti più tardi sempre con bomber Limiroli. Il Città sembra avere il controllo della partita, ma subisce su un errore difensivo la rete del pareggio su calcio d'angolo. In mischia è bravo Belloli a spedire in rete.  La reazione dei vigevanesi è sterile, il Pontevecchio agisce di rimessa e trova il gol del vantaggio su rigore. Dal dischetto trasforma capitan Calamandrino. Inevitabile per i padroni di casa scoprirsi per cercare il pari. A cinque minuti dalla fine la rete degli ospiti ancora con Rossi che chiude i conti. Settimana prossima i biancoazzurri saranno impegnati sul campo dell’Accademia Calcio Vittuone.

Dopo la vittoria alla prima uscita in campionato, arrivo uno stop anche per il Robbio sul campo del Settimo Milanese (2-1). Nel primo tempo i granata iniziano ottimamente mettendo subito alle corde i milanesi, mostrando delle buone trame di gioco. Al 21’ il Robbio passa in vantaggio quando l’arbitro assegna un penalty ineccepibile e Penna è freddissimo dal dischetto nel battere l’estremo difensore avversario. All’intervallo mister Barbin apporta dei cambi per chiudere la gara ma quest’ultimi non fanno ottenere l’effetto sperato. Nella ripresa il Robbio, sebbene sfiori il raddoppio con Zanellati, non riesce più a guadagnare campo e lascia il pallino del gioco in mano ai padroni di casa. Il Settimo prende coraggio e alla mezzora trova il pareggio grazie a Pica. Il gol fa prendere ancora più coraggio ai padroni di casa che continuano a premere e trovano la rete del sorpasso a cinque minuti dal termine con Festari che chiude definitivamente i giochi. Dopo un’ottima prima frazione quindi il Robbio è sembrato troppo remissivo, quasi ad accettare il forcing avversario senza provare nessun tipo di reazione. Reazione che ci dovrà essere già da domenica prossima, quando al comunale di Robbio i granata ospiteranno il Vighignolo, compagine che in Coppa Italia ha battuto i ragazzi di mister Barbin con un sonoro 4-0.

Risultati e classifiche - Promozione girone F

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400