Revocati i domiciliari

Furto aggravato continuato e in concorso: finisce in carcere

Il 37enne, domiciliato a Castelnovetto, dovrà espiare una condanna a un anno e dieci mesi di reclusione

Ilaria Dainesi

02 Febbraio 2019 - 12:13

foto generica

A.C., 37enne con precedenti nato a Milano e domiciliato a Castelnovetto, ieri sera (venerdì) è stato arrestato e accompagnato all’interno della casa di reclusione di Vigevano, dove dovrà espiare una condanna di un anno e dieci mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 1200 euro, per furto aggravato continuato in concorso. Il reato era stato commesso a Milano e a Imperia nel 2017. Ieri i carabinieri della Stazione di Candia hanno dato esecuzione a un provvedimento di revoca degli arresti domiciliari emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario d’Imperia.

@L'Informatore - ilaria dainesi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Inaugurazione mostra

“Paesaggi di marcita, dalla terra al latte”

La mostra itinerante

Marina, la gatta sindaco di Gravellona Lomellina

Gatti, domani è la loro festa

La ricorrenza dal 1990

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Un'ereditiera vigevanese protagonista del nuovo romanzo di Pallavicini

Piersandro Pallavicini

Vizi, tic e manie dell'editoria italiana nel nuovo romanzo di Piersandro Pallavicini

in uscita

“Papà”: una commedia per le detenute-attrici

“Papà”: una commedia per le detenute-attrici

in scena al cagnoni

Grazie Gaber!

Giorgio Gaber

Grazie Gaber!

l'omaggio

Al Verdi "The big Raz theory"

Al Verdi "The big Raz theory"

stand up comedy

"Nell'ansa del fiume": Vigevano nei secoli

"Nell'ansa del fiume": Vigevano nei secoli

lo spettacolo