Revocati i domiciliari

Furto aggravato continuato e in concorso: finisce in carcere

Il 37enne, domiciliato a Castelnovetto, dovrà espiare una condanna a un anno e dieci mesi di reclusione

Ilaria Dainesi

02 Febbraio 2019 - 12:13

foto generica

A.C., 37enne con precedenti nato a Milano e domiciliato a Castelnovetto, ieri sera (venerdì) è stato arrestato e accompagnato all’interno della casa di reclusione di Vigevano, dove dovrà espiare una condanna di un anno e dieci mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 1200 euro, per furto aggravato continuato in concorso. Il reato era stato commesso a Milano e a Imperia nel 2017. Ieri i carabinieri della Stazione di Candia hanno dato esecuzione a un provvedimento di revoca degli arresti domiciliari emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario d’Imperia.

@L'Informatore - ilaria dainesi

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio