La vicenda

Rifiuti abbandonati in Piazza Ducale: multato grazie alle telecamere

Giovedì pomeriggio erano stati esposti diversi ingombranti molto in anticipo rispetto all’orario concordato con Asm per il ritiro

Ilaria Dainesi

06 Aprile 2019 - 13:40

Rifiuti abbandonati in Piazza Ducale: multato grazie alle telecamere

La vicenda aveva suscitato l’indignazione di molti. Le foto di materassi, un divano e altri rifiuti abbandonati in Piazza Ducale avevano fatto il giro dei social. Questa mattina gli agenti della polizia locale hanno sanzionato il cittadino responsabile del gesto, individuato grazie alle telecamere della videosorveglianza. Le immagini hanno permesso di vedere che giovedì pomeriggio, intorno alle 17, aveva accatastato i rifiuti ingombranti con larghissimo anticipo rispetto all’orario che era stato concordato per il ritiro effettuato da Asm Isa.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

Il titolo

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

cinema

PaoloMorabito

Le storie di Zeno nel nuovo libro di Paolo Morabito

#Vigevano, il veterinario-scrittore lancia il crowfounding per il prossimo romanzo