Le immagini dall'archivio

Marzo 2014: "Bomba" ecologica nel Parco del Ticino

Nell'area lavoravano 28 persone, una vera e propria catena di montaggio a cielo aperto

Ilaria Dainesi

11 Aprile 2019 - 15:49

Raccoglievano, stoccavano e smaltivano, in modo del tutto illegale, rifiuti tossici e pericolosi nel cuore del Parco del Ticino. L’attività di una banda di nomadi di etnia Rom era stata smascherata e stroncata nel marzo del 2014 da un'operazione congiunta di carabinieri e polizia locale che aveva portato a 6 denunce. Erano state ritrovate tra l’altro 10 mila batterie esauste e quintali di bancali in legno e pneumatici, era stata posta sotto sequestro, così come i tre capannoni che fungevano da depositi. L'operazione era scattata in seguito a un'indagine congiunta di carabinieri e polizia locale. I militari del capitano Rocco Papaleo si erano occupati degli aspetti penali, mentre gli agenti del commissario Gianluca Mirabelli del versante ecologico e degli abusi edilizi. Secondo gli investigatori l’enorme quantità di materiale sequestrato era quella che settimanalmente transitava nell’area di 4 mila metri quadrati, prima di prendere la strada della Romania dove il piombo in particolare, può contare su un fiorente mercato.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

La vigevanese Carolina Stramare eletta Miss Lombardia

Il titolo

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

“Artificio di Coscienza”, premiato a Madrid il corto sulla violenza alle donne

cinema

PaoloMorabito

Le storie di Zeno nel nuovo libro di Paolo Morabito

#Vigevano, il veterinario-scrittore lancia il crowfounding per il prossimo romanzo