Il giallo

Mortara, trovati dei resti vicino alla via Francigena

A dare l’allarme oggi pomeriggio è stato un podista

Ilaria Dainesi

10 Maggio 2019 - 21:43

Si tratterebbe di un arto inferiore.

È stato un podista, oggi pomeriggio (venerdì) intorno alle 15, ad allertare le forze dell’ordine. Nelle campagne di Mortara, in una zona vicina al percorso della Via Francigena, ha notato quelli che sembrerebbero essere i resti di un piede. Al momento, però, non è ancora possibile dire né se siano di origine umana, né – tantomeno – riferirli a qualcuno in particolare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno eseguendo i rilievi intorno all’area, una zona agricola dove sono presenti dei campi coltivati a riso. Non si esclude che potrebbero essere stati alcuni lavori di aratura dei campi a far affiorare in superficie i resti. I reperti sono stati raccolti e saranno analizzati nelle prossime ore dall’istituto di medicina legale di Pavia. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Vigevano sono in corso.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Domenica pomeriggio

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

L'intervista

La corsa più colorata del mondo

La corsa più colorata del mondo

a Gambolò