#Cassolnovo, i carabinieri a Villareale

Ennesima rissa al centro d'accoglienza

La lite intorno alle 18,30 di mercoledì, sul posto anche la Croce Rossa

Davide Maniaci

13 Gennaio 2021 - 22:35

Ennesima rissa al centro d'accoglienza

L'intervento dei militari al centro

Al centro di accoglienza di Villareale è andata in scena l'ennesima lite. Anche questa volta sono dovuti intervenire i carabinieri per calmare gli animi, insieme alla Croce Rossa. Tutto è scoppiato intorno alle 18,30 di mercoledì 13 gennaio. Secondo le prime ricostruzioni la situazione di insofferenza si sarebbe generata dopo un guasto al riscaldamento della struttura, gestita dalla cooperativa Omnibus, situata negli spazi dell'ex ristorante "L'Angolo perduto". Poi due donne di origine africana, ospiti del centro, si sarebbero azzuffate. Una di loro è in stato di gravidanza. «La gente - è il commento del sindaco di Cassolnovo, Luigi Parolo - è stufa di questi continui litigi, che spesso costringono le forze dell'ordine a recarsi sul posto. Ammiro la pazienza delle operatrici del centro ma, francamente, capisco i residenti che non ne possono più».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

Pavia

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia