Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Martedì l'arresto

Vigevano, ai domiciliari l'agricoltore accusato di spaccio

All'interno della sua cascina i carabinieri avevano trovato marijuana, cocaina e hashish.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

05 Marzo 2021 - 22:40

Vigevano, ai domiciliari l'agricoltore accusato di spaccio

La droga e le munizioni sequestrate dai carabinieri della Compagnia di Vigevano

Martedì mattina i carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Vigevano e della Stazione di Gravellona avevano arrestato un agricoltore di 64 anni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale di munizioni. Portato all'interno della casa circondariale di Pavia, il 64enne – difeso dall'avvocato Fabio Santopietro – ha ottenuto gli arresti domiciliari dopo l'interrogatorio di garanzia.

All'interno dell'azienda agricola, di cui è titolare, i militari dell'Arma avevano trovato e sequestrato 254 grammi di marijuana, suddivisa in tre involucri plastificati, 5 grammi di cocaina, 33 grammi di hashish, oltre a diverso materiale per il confezionamento della droga e 13 cartucce da caccia, che erano detenute senza autorizzazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400