Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Operazione dei carabinieri del comando provinciale del capoluogo regionale

Sequestrato e rapinato: quattro arresti tra Vigevano e Milano

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

23 Marzo 2021 - 11:15

Sequestrato e rapinato: quattro arresti tra Vigevano e Milano

Sono due italiani e due marocchini; la vittima è un trentunenne di Pioltello (Milano)

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato questa mattina tra il capoluogo regionale e Vigevano quattro persone, in esecuzione di una ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano: si tratta di due italiani e due marocchini accusati a vario titolo di sequestro di persona, rapina, minaccia aggravata, violenza privata, lesioni personali e indebito utilizzo di carte di credito.

L'indagine, condotta dai carabinieri di Cassano d'Adda (Milano) era partita a seguito di una denuncia presentata lo scorso 3 ottobre da un uomo di 31 anni di Pioltello (Milano) che aveva riferito di essere rimasto vittima per due giorni di una rapina con sequestro di persona ad opera di quattro sconosciuti.

Le indagini dei carabinieri hanno consentito di accertare che la vittima, che aveva incontrato i due marocchini a Cernusco sul Naviglio era poi stata condotta in una cascina disabitata a Cassina de' Pecchi dove, con la complicità degli italiani giunti nel frattempo, era stata rapinata di portafoglio ed indumenti. Poi l'uomo era stato costretto a fornire il codice Pin della carta di credito dalla quale sono stati prelevati 1.800 euro. Era stato liberato solo all'alba e aveva fatto ricorso alle cure del medici del policlinico di Pavia che lo avevano dimesso con una prognosi di 7 giorni.

Nei giorni successivi l'uomo aveva ricevuto anche intimidazioni telefoniche. Nel corso della perquisizione avvenuta a casa di uno dei due marocchini, avvenuta a Vigevano, è stato ritrovato il giubbotto rapinato alla vittima con ancora all'interno 700 euro. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400