Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

E' avvenuto questa mattina

Oltrepò Pavese, vino adulterato: blitz dei carabinieri

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

30 Marzo 2021 - 13:03

Oltrepò Pavese, vino adulterato: blitz dei carabinieri

Controlli alla società "Terre d'Oltrepò"; sei persone iscritte nel registro degli indagati.

I carabinieri forestali di Pavia e i colleghi della Compagnia di Stradella hanno indagato sei tra imprenditori e professionisti dell'Oltrepò Pavese, a seguito di una perquisizione avvenuta questa mattina presso la società vinicola “Terre d'Oltrepò” con sedi a Broni, Stradella, Santa Maria della Versa e Casteggio. L'indagine parte da un esposto depositato da una azienda che opera nel settore della grande distribuzione a seguito delle analisi, effettuate a campione dall'Unione Italiana Vini, che hanno evidenziato la presenza di diglicerina ciclica, una sostanza adulterante che ha causato il ritiro dell'articolo dalla filiera di vendita e la sua restituzione al fornitore.

Le indagini mirano ad accertare l'esistenza sul mercato di altro vino appartenente allo stesso lotto analizzato e ad accertare l'eventuale presenza della sostanza adulterante attraverso indagini di laboratorio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400