Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Vigevano

Pirata della strada identificato grazie alle telecamere: è un 51enne residente ai Piccolini

Le indagini della polizia locale. Mercoledì sera l'incidente in cui è rimasto ferito un 23enne in scooter.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

03 Dicembre 2021 - 17:45

Pirata della strada identificato grazie alle telecamere: è un 51enne residente ai Piccolini

È accusato di fuga dal luogo dell'incidente e omissione di soccorso l'uomo di 51 anni denunciato nelle scorse ore dagli agenti della polizia locale di Vigevano. In base agli elementi raccolti, sarebbe stato lui alla guida dell'auto che mercoledì sera, intorno alle 19,30, ha urtato uno scooter condotto da un 23enne. L'incidente si è verificato in via Gravellona, all'altezza del cimitero dei Piccolini. L'automobilista, anziché fermarsi, chiamare i soccorsi e attendere l'arrivo delle forze dell'ordine, si è allontanato, facendo perdere le proprie tracce. Il giovane scooterista ha riportato un trauma cranico, ed è stato trasportato in condizioni serie all'ospedale Maggiore di Novara.

Il personale del Comando di via San Giacomo ha visionato le immagini delle telecamere e dei varchi del sistema di videosorveglianza comunale. Dopo una serie di ricerche, il veicolo del presunto investitore – una Mercedes Classe A – è stato individuato all'interno di un cortile privato proprio alla frazione Piccolini, residenza del 51enne. Il modello dell'auto è risultato compatibile con lo specchietto retrovisore sinistro trovato sul luogo del sinistro. Sulla Mercedes, poi posta sotto sequestro, gli agenti del Comandante Giuseppe Calcaterra hanno inoltre notato danni e ammaccature che potrebbero essere riconducibili all'incidente di mercoledì. Lo specchietto retrovisore sinistro era presente, ma agganciato in maniera provvisoria; il sospetto è che sia stato fatto installare dopo mercoledì sera.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400