Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LOMELLINA

Dipendente irregolare, multa di 23 mila euro all'autolavaggio

Controlli dei carabinieri della Compagnia di Vigevano e del Nucleo Ispettoratore del Lavoro di Pavia

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

02 Marzo 2022 - 12:56

Dipendente irregolare, multa di 23 mila euro all'autolavaggio

I controlli hanno interessato autolavaggi e distributori

Un lavoratore italiano era impiegato senza le dovute coperture assicurative e previdenziali. Per questa ragione la titolare di un autolavaggio lomellino, 41 anni, è stata raggiunta da una maxi-multa di 23.200 mila euro. La sanzione è stata emessa a seguito del controllo effettuato dai carabinieri della Compagnia di Vigevano e dei colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pavia con l'appoggio dei carabinieri forestali di Mortara.  Il servizio ha interessato ieri i Comuni di Vigevano e Cilavegna.

I controlli dei carabinieri sono avvenuti nella giornata di ieri

Oltre alla maxi-sanzione la titolare dell'autolavaggio è stata multata di altri 400 euro per la presenza di telecamere non autorizzate e denunciata per l'omissione della visita medicae per la violazione del deposito temporaneo di rifiuti. Per mancata autorizzazione dello scarico delle acque reflue è stata invece denunciata la titolare sessantenne di un altro autolavaggio.

Nel corso dell'operazione i carabinieri hanno controllato un'auto, una Dacia Sandero, il cui conducente è stato trovato in possesso di un grammo di marijuana. L'uomo è stato denunciato per aver rifiutato di sottoporsi al test per accertare lo stato di alterazione alla guida conseguente al consumo di droga.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400