Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

venerdì mattina

Incendio in un capannone a Casei Gerola: al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco

La ditta si occupa di raccolta e stoccaggio del vetro e di separazione di rifiuti ingombranti

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

20 Maggio 2022 - 09:04

Incendio in un capannone a Casei Gerola: al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco

I vigili del fuoco sono al lavoro dalle prime ore di questa mattina (venerdì) per domare l'incendio divampato all'interno di un capannone situato nella zona industriale di Casei Gerola, in provincia di Pavia. La colonna di fumo è visibile anche da chilometri di distanza. Sul posto sono presenti diverse squadre di vigili del fuoco arrivate da tutta la provincia.

AGGIORNAMENTO

All'interno del capannone sono bruciati materiali di diversa natura. L'azienda di via Fermi, la Re.Vetro srl, si occupa principalmente di raccolta e stoccaggio di rifiuti in vetro e di seperazione di rifiuti ingombranti. Il Comune fa sapere che le fiamme sono state domate, e che proseguono le operazioni di messa in sicurezza. «Da prime informazioni – spiegano dall'amministrazione comunale – sono bruciati prevalentemente legno e ingombranti. Il fuoco è domato. I vigili del fuoco continuano a raffreddare la colonna e quindi ogni tanto sale colonna con vapore. Le prime misurazioni effettuate da Arpa non hanno rilevato dati preoccuparti di elementi tossici». Verrà installata una centralina di monitoraggio. Il Comune raccomanda comunque di tenere le finestre chiuse.

 

«I tecnici – fanno sapere da Arpa Lombardiahanno già effettuato verifiche con strumentazione da campo a risposta immediata, da cui non sono emerse criticità significative rispetto agli inquinanti controllati. Sono state date indicazioni alla ditta per il corretto convogliamento delle acque di spegnimento e reperite informazioni sulla direzione del vento che, secondo le previsioni del Servizio meteo Arpa, continuerà a indirizzare la colonna di fumo chiaro dalla parte opposta all'abitato. In ogni caso il Comune ha invitato i cittadini a mantenere le finestre chiuse, in via cautelativa».

 

Al momento non è possibile stabilire le cause del rogo; non si esclude alcuna pista compresa l'origine dolosa. Il personale arriva dalla sede centrale di Pavia, dal distaccamento di Voghera e dai distaccamenti dei vigili del fuoco volontari di Robbio e Mortara. Da qui sono state inviate 4 Abp (autobotteserbatoi) 3 Aps (autopompaserbatoio) e l’autoscala.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400