Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Garlasco

Litigano per chi deve pagare il conto, finisce con un arresto e un braccio rotto

Stamattina rissa tra due 26enni in piazza Repubblica

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

21 Maggio 2022 - 20:00

Litigano per chi deve pagare il conto, finisce con un arresto e un braccio rotto

Erano già passate le 8 del mattino, ma i due amici reduci dalla notte brava erano, evidentemente, ancora alticci. La lite è scoppiata in piazza Repubblica, la principale di Garlasco, ed è terminata con un braccio rotto. Futili motivi: forse è stata un'incomprensione su chi dovesse pagare il conto del bar a far sì che si passasse dalle parole ai fatti.

Piazza Repubblica a Garlasco: qui è avvenuta la lite

Un ragazzo di 26 anni, di Garlasco, stamattina è finito al pronto soccorso dell'istituto clinico Beato Matteo di Vigevano. Frattura del braccio, 30 giorni di prognosi. Il suo contendente, coetaneo, invece è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Vigevano per il reato di resistenza. Dopo il loro arrivo, infatti, non avrebbe accettato di buon grado di essere fermato. Verrà accusato anche del reato di lesioni. L'arresto è stato convalidato e in attesa dell'udienza, prevista per il 30 giugno, ha l'obbligo di dimora. Quest'ultimo avrebbe negato l'addebito delle lesioni: il rivale aveva il braccio rotto, hanno avuto una violenta discussione, ma sostiene di non essere stato lui a causare la frattura.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400