Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

È accaduto sabato

Capriolo rischia di annegare nel canale: salvato e poi liberato nelle campagne

A Gambolò l’intervento di guardie ecozoofile, ispettori ambientali e di un vigili del fuoco fuori servizio

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

29 Maggio 2022 - 12:50

Capriolo rischia di annegare nel canale: salvato e poi liberato nelle campagne

Immagine di repertorio

È caduto dentro il cavo di via Roma, a Gambolò, senza riuscire più a uscire. A segnalare la presenza del capriolo è stato un cittadino, a passeggio con il suo cane, che ha inviato un messaggio al sindaco. È successo ieri mattina (sabato), intorno alle 11. Immediatamente è arrivata una pattuglia della polizia locale, insieme agli ispettori ambientali e alle guardie zoofile volontarie. Alle operazioni di recupero ha partecipato anche un vigili del fuoco fuori servizio, che stava rientrando a casa dopo aver terminato un intervento.

Un momento del salvataggio di ieri mattina in via Roma, a Gambolò

Dopo aver preso delle precauzioni, anche per evitare che l’animale già stremato potesse causarsi delle ferite o provocarle ai soccorritori, il capriolo è stato “agganciato” attraverso un sistema di corde e portato in salvo. L’animale non ha fortunatamente riportato conseguenze e, subito dopo, è stato rimesso in libertà.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400