Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIGEVANO

Rissa in stazione, scattano 8 denunce

L'indagine condotta dagli agenti della polizia locale

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

28 Giugno 2022 - 17:49

Rissa in stazione, scattano 8 denunce

La conferenza stampa di oggi al comando della polizia locale (foto José Lattari)

Otto giovani tra i quali due minorenni sono stati denunciati dagli agenti della polizia locale di Vigevano per la rissa avvenuta lo scorso 4 giugno all'interno e sul piazzale della stazione ferroviaria cittadina. Sette di essi, cinque ragazzi di origine nordafricana e due sudamericani tra i 16 ed i 17 anni, dovranno rispondere anche del reato di lesioni. Altri due coetanei sono al momento ricercati.  Secondo le risultanze delle indagini condotte dagli agenti del comandante Giuseppe Calcaterra alla rissa, che aveva coinvolto complessivamente 27 persone, erano stati in 10 a partecipare attivamente.

Un particolare delle immagini della rissa

Tutto era iniziato sul treno diretto da Milano Porta Genova a Mortara sul quale era stato aggredito un egiziano, poi finito al Pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni. Era stato lui a chiedere “rinforzi”: i suoi amici di erano fatti trovare sulla banchina della stazione di Vigevano dove era iniziata la rissa nel corso della quale un secondo giovane aveva riportato una prognosi di 20 giorni. Grazie alla collaborazione con la polizia di Stato, la Polfer ed i carabinieri, è stato possibile identificare 8 delle 10 persone coinvolte.

«E' stata una indagine condotta in modo eccellente – commenta l'assessore alla sicurezza del Comune di Vigevano, Nicola Scardillo – che, a differenza di quanto qualcuno vuol fare credere, soprattutto sui social, conferma la massiccia presenza della polizia locale sul territorio per garantire la massima sicurezza ai cittadini».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400