Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

giovedì pomeriggio

Si imbucano per un tuffo nella piscina del circolo privato: arrivano le forze dell’ordine

Vigevano: l’episodio allo Sporting Club Selva Alta

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

04 Agosto 2022 - 20:00

Si imbucano per un tuffo in piscina nel circolo privato: arrivano le forze dell’ordine

Prima hanno chiesto di poter consumare al bar esterno. Poi, mentre il personale e il presidente dello sporting club cercavano di spiegare loro che si trovavano all’interno di un circolo privato, quindi aperto solo ai soci, e che dovevano andarsene, hanno iniziato a offendere pesantemente i presenti. «Vogliamo fare il bagno in piscina, e lo facciamo», avrebbero poi detto con insistenza. Di fronte al diniego, il gruppetto, composto da sette uomini, ha continuato a pronunciare una serie di insulti piuttosto coloriti. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di giovedì a Selva Alta, a Vigevano.

A un certo punto uno di loro si è diretto con decisione verso una delle piscine. Si è spogliato e si è tuffato in vasca. Inutili i ripetuti inviti a uscire. Non si esclude che l’uomo si trovasse in uno stato di alterazione alcolica. Nel frattempo, erano già state allertate le forze dell’ordine. In strada Chitola sono immediatamente arrivate una volante della polizia di Stato e una pattuglia dei carabinieri, che hanno riportato la situazione alla calma, identificando gli “imbucati”, uomini di origini albanesi, e facendoli poi allontanare dal club.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400