Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Vigevano

Una città poco "ducale": via del Terraggio come latrina per i cani

La segnalazione di un residente: l'area è preda degli incivili

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

28 Agosto 2022 - 12:01

È forse la strada più antica di Vigevano, un luogo che i turisti ingiustamente ignorano e che a volte non è conosciuto neanche dai vigevanesi. La segnalazione per la situazione di via del Terraggio arriva da un lettore che vive nei pressi: "soprattutto la zona alta, quella presso il Mulino, versa in stato di abbandono e lasciata in mano agli incivili. È un peccato, perché si potrebbe valorizzare". Le segnalazioni di questo tipo si susseguono da anni.

Basta fare una passeggiata domenica mattina, quando la via è semivuota. Colpisce non tanto il selciato, a volte neanche più presente o sconnesso con l'erba che spunta dagli interstizi, ma la serie di escrementi di animali o abbandonati nei sacchettini (come se raccoglierli ma poi lasciarli lì fosse un comportamento civile da parte dei padroni dei cani) o direttamente a terra, a uso e consumo delle scarpe dei passanti. Per non parlare dell'odore, soprattutto nelle giornate di afa...

Via del Terraggio, divisa in due tronconi, unisce via dei Domenicani a via Riberia, incrociando via della Costa. Parzialmente proibita al traffico veicolare, è tra le più antiche della città.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400