#Vigevano, il concerto stasera (luendì 12)

Francesco Renga “a nudo”, in acustico

Già pronto il palco al Castello

Davide Maniaci

12 Luglio 2021 - 14:23

Francesco Renga “a nudo”, in acustico

Francesco Renga

L’emozione della voce senza sovrastrutture, del concerto acustico, minimal, che rende il pubblico davvero più vicino al palco per un grande abbraccio collettivo. Un live pensato (non è un caso) per i teatri o per luoghi suggestivi e raccolti come il cortile del Castello di Vigevano. Francesco Renga ritorna in una veste inedita. La città lo aspetta lunedì 12 luglio alle 21: la rassegna Estate in Castello è organizzata da PromoterPv.

Renga, reduce dal Festival di Sanremo con “Quando trovo te”, ha appena lanciato l’ultimo singolo, “Insieme: grandi amori”. «A Vigevano, così come nelle altre date del tour iniziato il 3 luglio – anticipa il cantante bresciano – proporrò anche brani che nessuno mi aveva mai sentito fare dal vivo. La ricerca non più della atmosfera “da arena”, ma della voce che rimbalza sul microfono senza altri effetti, era diventata quasi fisica. Non lo nego: probabilmente senza la pandemia e il lockdown, se la vita di tutti i giorni fosse rimasta tale, non sarebbe cambiato niente. Ma fermarmi, come credo a tutti, mi ha costretto a riflettere. Francamente ho scoperto che mi piace di più esibirmi così, in acustico. Vedere e soprattutto sentire la voce del pubblico, a pochi metri, e permettere loro di ascoltare meglio la mia. Continuerò così anche in futuro». Renga all’ultimo Festival di Sanremo, come gli altri concorrenti, ha dovuto esibirsi senza pubblico: dal palco del teatro Ariston ecco l’horror vacui delle sedie vuote ed di un’eco surreale, come se loro fossero gli ultimi sopravvissuti sulla Terra. «Magari da casa – rivela – vi è sembrato che non cambiasse niente. Non è affatto così, anzi, lo spaesamento era tangibile e forse era anche più difficile del solito. Anche per questo le fasi di programmazione del nuovo tour mi hanno provocato tantissime emozioni. La gente, la “mia” gente, mi aspettava. Riabbracciarli con lo sguardo e magari anche sicamente è stato tornare a vivere, una vera e propria epifania».

Francesco Renga torna dai fans, i fans tornano da lui, uno zoccolo duro di persone che lo hanno sempre seguito dappertutto si affiancherà, magari, a vigevanesi curiosi che invece lo hanno solo sentito alla radio, o (se meno giovani) lo amavano ai tempi dei Timoria, leggendaria band di rock alternativo bresciano di cui Renga era la voce cristallina. Poi la lasciò per intraprendere una fortunata carriera solista, culminata con la vittoria nel 2005 a Sanremo grazie ad “Angelo”. Lui non vuole rivelare niente della scaletta del concerto («è per rispetto a fans», dice) ma è molto probabile che ad alcune canzoni meno conosciute si affiancheranno le grandi hit. Sarà come sentirle per la prima volta: l’impostazione acustica, senza elettronica né effetti di sorta, farà sì che ci siano soltanto il cantante, il pubblico e poco altro. Che ogni nota conti.

Biglietti su Ticketone o all’agenzia viaggi Civaturs di via Dante a Vigevano.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia

Mede, riapre il teatro Besostri

Mede, riapre il teatro Besostri

il concerto

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

pavia

Il compleanno? Si festeggia al museo

Il compleanno? Si festeggia al museo

pavia, kosmos

Cultura, chi si ferma è perduto...

Un momento del confronto, sabato 2 ottobre 2021

Cultura, chi si ferma è perduto...

il confronto

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Nel video l'intervista con l'artista originario di Mede

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

i film in sala

Inaugurata oggi al Castello Visconteo la mostra "Fons Vitae"

Inaugurata oggi al Castello Visconteo "Fons Vitae"

pavia

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Oggi pomeriggio la consegna