vigevano

Entra nel vivo il luna park

Oggi alle 16 l'inaugurazione ufficiale. Duecentomila buoni sconto distribuiti ovunque, ribadita la necessità del green pass

Davide Maniaci

01 Ottobre 2021 - 15:49

Entra nel vivo il luna par

Nell'articolo trovate il link per scaricare i ticket scontati, validi dal lunedì al venerdì.

Il luna park in piazzale Longo c’è da due settimane, ma entra nel vivo da oggi, venerdì 1° ottobre, non solo perché finalmente lo spazio è al completo, ma per la cerimonia ufficiale col taglio del nastro. Sarà alle 16 alla presenza del sindaco Andrea Ceffa. I biglietti con lo sconto intanto raddoppiano (cliccando qui potete scaricarli e stamparli). Ai 100 mila prodotti “in proprio” dagli organizzatori degli spettacoli viaggianti se ne aggiungono altri 100 mila stampati dallo sponsor, il McDonald’s di Vigevano. Duecentomila ticket che consentono un pagamento ridotto in tutte le attrazioni, sia le 73 giostre sia i 9 banchi che somministrano prodotti alimentari.

«Quello che dobbiamo specificare – dicono Marco Sforzi, Raoul Ventresca, Franco Novarese, Elia Marchesi, Franco Paolella, Lorenzo Sambiase e Steven Corradi, i portavoce del luna park – è la validità dei ticket. Effettivamente non è chiara, perché per un errore di comunicazione non sono specificati i giorni in cui questi biglietti si possono spendere. Proseguiamo con gli sconti solo da lunedì a venerdì: quindi i ticket sconto non possono essere presentati sabato, domenica e lunedì 11, il giorno del Beato Matteo che coincide anche con gli ultimi momenti del luna park. Si tratta di un modo in cui veniamo incontro alle famiglie».

Finora l’affluenza al luna park è positiva, in linea con il pre Covid. Poi c’è il green pass. Una comunicazione non chiara aveva creato polemiche anche sui social. «Bisogna essere muniti di green pass – proseguono i rappresentanti degli spettacoli viaggianti – ma non verrà controllato all’ingresso. Ci saranno però dei controlli a campione da parte delle forze dell’ordine: quindi chi ne è sprovvisto rischia sanzioni salate». Gli steward all’ingresso inviteranno a indossare la mascherina, e altri di loro (10 in tutto) gireranno tra le stradine garantendo l’ordine.

«Il nostro – concludono – è una sorta di villaggio nella città. Siamo 300 persone che, per un mese ogni anno, sono ospiti a Vigevano ». Una tradizione quasi centenaria che si rinnova ancora.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia

Mede, riapre il teatro Besostri

Mede, riapre il teatro Besostri

il concerto

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

pavia

Il compleanno? Si festeggia al museo

Il compleanno? Si festeggia al museo

pavia, kosmos

Cultura, chi si ferma è perduto...

Un momento del confronto, sabato 2 ottobre 2021

Cultura, chi si ferma è perduto...

il confronto

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Nel video l'intervista con l'artista originario di Mede

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

i film in sala

Inaugurata oggi al Castello Visconteo la mostra "Fons Vitae"

Inaugurata oggi al Castello Visconteo "Fons Vitae"

pavia

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Oggi pomeriggio la consegna