Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

teatro

"William vs. Shakespeare": il ritorno della compagnia teatrale Lolek

Sabato sera al teatro Moderno di Vigevano il nuovo spettacolo

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

11 Marzo 2022 - 11:00

"William vs. Shakespeare": il ritorno della compagnia teatrale Lolek

La compagnia teatrale Lolek

Due anni senza il palco sembrano un’eternità: talmente tanto che l’ambientazione del prossimo spettacolo guarda al passato, al 1616, con il bardo Shakespeare che per una volta non scrive i copioni, ma va in scena egli stesso. Così torna la compagnia teatrale amatoriale Lolek, trenta giovani attori vigevanesi. Al teatro Moderno di Vigevano in via San Pio V, sabato 12 marzo alle 21, andrà di nuovo in scena “William vs Shakespeare”.

La locandina dello spettacolo in cartellone al Teatro moderno di Vigevano


«Vedrete in scena - anticipa la sceneggiatrice Paola Carnevale - uno Shakespeare tormentato da sé stesso, in piena crisi creativa. Ad aiutarlo interviene la sua musa che decide di organizzare un torneo tra i suoi personaggi più riusciti che magicamente prendono vita e si sfidano con i loro monologhi migliori. In chi si cela la vera anima di William Shakespeare? A deciderlo sarà il pubblico con una votazione simultanea che ammette colpi di scena anche all’ultimo minuto.

La compagnia teatrale Lolek lo scorso anno ha rinnovato i 10 anni continuativi di unione e amicizia. Sta per portare in scena il quarto spettacolo scritto da loro, che rientra tra i molti progetti giovanili sostenuti dalla Diocesi di Vigevano in sede all’Istituto Negrone. I Lolek hanno sempre usato il teatro a scopo benefico e anche questa volta, con l’aiuto e il sostegno prezioso del Rotary Mede Vigevano, l’incasso della serata del 12 marzo verrà interamente devoluto ad Anffas Vigevano per sostenere le spese delle loro attività, anch’esse gravemente colpite dalla situazione pandemica».

Sarà possibile acquistare i biglietti (a 10 euro) in diversi punti vendita a Vigevano come La Nuova Farmacia, Satollini, lo studio legale Ottobrini e amministrazioni Caradonna, o sabato direttamente al Moderno.
«Questo spettacolo - prosegue Carnevale - rappresenta solo il primo appuntamento di una collaborazione a favore di Anffas Vigevano: a maggio, infatti, verrà proposta una commedia inedita. Occasioni preziose per tornare ad animare il teatro, orfano per lungo tempo del suo pubblico, e soprattutto per fare del bene e divertirsi».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400