Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

mede

Al Teatro Besostri il concerto del Tassiello Trio con Paolo Tomelleri

In cartellone domenica alle 16, intanto c’è il nuovo singolo

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

09 Aprile 2022 - 09:00

Al Teatro Besostri il concerto del Tassiello Trio con Paolo Tomelleri

Renato Tassiello

Tassiello Trio... più uno. Insieme al batterista vigevanese Renato Tassiello (“titolare” del nome del progetto) e ad Alberto Sempio e Gigi Andreone, rispettivamente chitarrista e bassista, suonerà Paolo Tomelleri, per decenni collaboratore di Enzo Jannacci. Il clarinettista era già stato protagonista nel primo album del trio, “Il sognatore”. Ora si riuniranno per un concerto che si preannuncia esplosivo.

Sarà domenica 10 aprile alle 16 presso il teatro Besostri di Mede. Il repertorio de “Il sognatore” verrà preceduto dall’esibizione degli allievi della scuola di musica dell’associazione Il Tetracordo, di Mede. Tassiello, classe 1983, residente a Tromello, e i suoi compari suoneranno il repertorio da “Il sognatore”, jazz fusion equilibrata e non basata solo sul ritmo. Un’ora di concerto, non di più, per evitare di annoiare.

“Il sognatore”: un album considerato di nicchia per i cultori del jazz-fusion, ma accolto molto bene anche dai profani. Chi va ai concerti del Tassiello Trio viene coinvolto da una competenza che non è solo mera tecnica, ma anche intrattenimento e puro piacere dell’ascolto. «Sentendolo – rivela il batterista – i più attenti riconoscono gli echi del grande maestro, Frank Zappa, con le sue partiture spericolate. Partendo da lui cerco di fondere le mie tante esperienze. Amo la fusion, amo il funk, ma ci sono anche un po’ di rock e hip-hop».

Contestualmente Tassiello lancia anche il nuovo singolo. S’intitola “Scott Kelly”. Al trio classico si affianca il flauto jazz di Giulio Visibelli. Da sabato 2 aprile si trova già su YouTube. La copertina del singolo è stata disegnata dalla figlia di Tassiello,
Monica, di 7 anni. Un tema “spaziale” preludio al secondo e futuro album in uscita il 15 maggio, “Occupy Mars, prodotto da Greenwood, distribuito da Ultrasound Records e arrangiato da Canìs, al secolo Daniele Soriani.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400