Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

belgioioso

Torna Officinalia, la mostra-mercato dell'alimentazione biologica

Dal 22 al 25 aprile al castello di Belgioioso

Annalisa Vella

Email:

annalisa@ievve.com

21 Aprile 2022 - 10:59

Torna Officinalia, la mostra-mercato dell'alimentazione biologica

Non solo alimentazione, in fiera anche arredi e prodotti per la casa

Dopo due anni di pausa forzata, riprende l’appuntamento con Officinalia: la storica manifestazione (giunta alla sua 34esima edizione) si svolgerà al castello di Belgioioso dal 22 al 25 aprile. Tra le prime fiere tematiche organizzate in Italia, negli anni Officinalia si è confermata una prestigiosa vetrina ed è diventata punto di riferimento per le aziende certificate del territorio nazionale.


La scelta biologica, la tradizione, la passione e la ricerca continua sono i punti cardini intorno ai quali l’organizzazione ha sempre puntato per dimostrare che biologico non è sinonimo di moda o di trend ma di salute e di benessere. «Questi due anni di pandemia hanno rafforzato ancora di più la necessità di ampliare e di diventare megafono istituzionale di una manifestazione che ha cresciuto e contribuito alla sensibilizzazione del pubblico verso una maggiore consapevolezza nel proprio modo di vivere - spiegano gli organizzatori -. Abbiamo insegnato al pubblico a comprendere e riconoscere le differenze insite nell’alimentazione biologica, biodinamica ma non solo, a dare maggior valore alla casa, all’ambiente in cui viviamo, a come ci vestiamo e ci prendiamo cura di noi. Il motto di Officinalia è, ed è sempre stato, quello valorizzare il biologico nel modo di nutrirci, di abitare, di vivere con consapevolezza, di rivalutare la terra e l’ambiente con spirito etico e morale».


In esposizione una grande qualità di prodotti alimentari certificati tutti da assaggiare: torte dolci e salate, pane cotto in forno a legna, the e tisane in diverse fragranze, mandorle tostate, nocciole, succo di mele, birre al malto, tofu, marmellate di frutta e sformati di verdura freschissima, pasta fresca e secca, biscotti, cracker, formaggi di capra freschi. Particolare attenzione è rivolta alle intolleranze alimentari: dalla lavorazione della quinoa, dell’amaranto, del riso, delle lenticchie e dei ceci si ricavano farine per la preparazione di pasta, pane e dolci.

Non solo prodotti alimentari ma anche molti prodotti naturali per la cura della persona: creme per viso e corpo, latte detergente, sapone liquido, shampoo, bagnoschiuma oltre a un’infinità di macerati, oli essenziali e tisane che sprigionano le fragranze di sandalo, incenso, cera d’api, olio all’arancio, garofano, citronella, caprifoglio, rosa, marsiglia e mughetto.

Oltre ai prodotti alimentari, ad Officinalia i visitatori potranno acquistare anche capi di abbigliamento realizzati in fibre naturali: scarpe in canapa e sughero, camicie, giacche e abbigliamento intimo in bamboo, cotone e seta. Inoltre sarà possibile trovare prodotti naturali per la pulizia della casa, di mobili e arredi di ogni genere che non presentano nella loro composizione né colle né solventi chimici. Dalla prima edizione Officinalia, ospita, a rotazione, associazioni, enti che abbiano progetti di accoglienza e sostegno per l’infanzia, la raccolta e il sostegno di animali e dell’ambiente.

Orario d’apertura: continuato dalle 10,00 alle 20,00.

Ingresso: 9 euro intero, ridotto 7 euro.

Dalla prima edizione Officinalia, ospita, a rotazione, associazioni, enti che abbiano progetti di accoglienza e sostegno per l’infanzia, la raccolta e il sostegno di animali e dell’ambiente.


TERRE DEL RISO E VIA D’ARTE IN PROVINCIA DI PAVIA

Due viaggi fotografici che, attraverso una quarantina di immagini, vogliono valorizzare e far conoscere il meglio della tradizione storica, artistica, culturale, agricola lomellina e pavese a cura di Evarist Fusar, noto fotoreporter dei tempi d’oro del fotogiornalismo (Settimo Giorno, L’Europeo e Domenica del Corriere)


WORKSHOP DEDICATO ALLA SCOPERTA DELLE TINTURE BOTANICHE

Vieni a conoscere e a sperimentare le tecniche della tintura naturale dei tessuti con l’utilizzo di piante, reperibili sia in natura, sia nell’orto. Lo scopo del laboratorio è quello di dar vita ad un viaggio immersivo nelle tinture di primavera. Il corso è adatto a qualsiasi età. Durata e costo del corso: 1 ora, costo 15 euro. Per info e prenotazioni: exemina@gmail.com


A PIEDI SUL TICINO

Un viaggio a piedi con Flavia Caironi de Le Vie dei Canti che attraversa gli angoli meno conosciuti del Parco Lombardo della Valle del Ticino, proclamato dall’Unesco “Riserva della Biosfera” fino ad arrivare al Castello di Belgioioso.

Una passeggiata dalla stazione, allontanandoci dal centro città, arriveremo sulle sponde del Ticino, che per le sue limpide acque viene chiamato il “fiume azzurro”, e cammineremo per un tratto lungo i sentieri del Parco del Ticino che lo costeggiano, fino a incontrare lo storico naviglio e le sue chiuse.

Dopo la camminata sulle rive del fiume, transfer con mezzo privatoda Pavia a Belgioioso, per avere il tempo di visitare Officinalia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400